GOSSIP

Morto Gabriele Renzi, università in lutto: “Era una persona buona”

morto-gabriele-renzi,-universita-in-lutto:-“era-una-persona-buona”

Il mondo accademico piange Gabriele Renzi, morto a 73 anni il docente di UNICAM, il lutto e il ricordo degli studenti “Era una persona buona”.

Gabriele Renzi, ex docente di chimica organica dell’Università di Camerino, nelle Marche, tra gli atenei più antichi d’Italia, è scomparso nelle scorse ore all’età di 73 anni. Appassionato di arte, contribuì a far aprire l’ateneo camerte – storicamente noto per l’insegnamento di materie scientifiche – allo studio dei beni culturali del nostro Paese.

(Facebook)

L’annuncio del suo decesso è stato dato dalla stessa università marchigiana, che ne ricorda “la competenza e il rigore scientifico che insieme alla disponibilità e all’umanità che sempre hanno contraddistinto il suo carattere”. Il professore scomparso era davvero molto amato dagli studenti e tra i primi ad aver goduto dei suoi insegnamenti c’è l’attuale rettore di Unicam prof. Claudio Pettinari.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Morte Emanuele Scieri, quasi tutti assolti: la famiglia non si arrende

Il rettore ha lasciato sui social network un ricordo davvero personale e appassionato del docente scomparso, con cui ha condiviso tanti momenti di vita vissuta. “Arrivavi e partivi con le tue borse e cartelle sotto braccio” – scrive tra l’altro il rettore – “Portavi sempre a casa il lavoro per trovare, tra i dati raccolti, la conferma delle tue intuizioni”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Mary Benedito, la giovane mamma aggredita e uccisa in casa

Il ricordo del professor Gabriele Renzi, il docente morto nelle scorse ore

Al suo ricordo si unisce anche quello del sindaco di Sarnano, paese del quale il professor Gabriele Renzi era originario, Luca Piergentili. Questi, in un commosso ricordo del suo concittadino, lo ha definito “un punto di riferimento” per l’intera comunità. Un giudizio che è stato condiviso da molti in Rete.

Ma sono tanti anche i ricordi di gente comune, che con il professor Renzi ha condiviso un momento della propria vita. “Una persona pacata e sempre equilibrata, grande appassionato di montagna e di sci”, è in particolare il ricordo di alcuni suoi concittadini, davvero feriti da questo tragico lutto.

Infine i suoi ex studenti, che ne ricordano la grandissima disponibilità: “Custodiró per sempre il suo ricordo, era una persona buona sempre pronta a tendere la mano”, scrive Lucia sui social network. E Federico aggiunge: “Un ottimo insegnante che ci faceva anche sempre sorridere”.

The post Morto Gabriele Renzi, università in lutto: “Era una persona buona” appeared first on Ck12 Giornale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: