Connect with us

Hi, what are you looking for?

GOSSIP

“Voglio morire in pace”, l’attrice in diretta: la richiesta della Lollobrigida

“voglio-morire-in-pace”,-l’attrice-in-diretta:-la-richiesta-della-lollobrigida
Un lungo sfogo quello di Gina Lollobrigida ospite di “Domenica In” il 21 novembre, esausta a causa della battaglia legale con il figlio.

 

Gina Lollobrigida, all’anagrafe Luigia Lollobrigida, è stata una delle attrici che ha fatto innamorare tutta la generazione degli anni ’50 e ’60. Ha fatto sognare tutti nel 1953 con “Pane, amore e fantasia“, in cui interpretava la bersagliera insieme ad un affascinante Vittorio De Sica. Lollo, una delle più famose attrici e sex symbol europee di quegli anni è oggi invischiata in una diatriba familiare e sfoga la sua frustrazione a Mara Venier domenica 21 novembre a “Domenica In“.

POTREBBE INTERESSARTI: Il comico Gabriele Cirilli, dagli esordi alle sue esperienze sul lavoro

Gina Lollobrigida (gettyimages)
Gina Lollobrigida (gettyimages)

La donna si dice affrante e umiliata, riferendosi alle vicende giudiziarie in cui la sua famiglia l’ha coinvolta. Lollobrigida ricorda di aver lavorato duramente tutta la sua vita, e di essersi guadagnata tutto quello che possiede non avendo mai chiesto nulla a nessuno, ma solo grazie ad impegno e talento.

Ad oggi però l’attrice racconta che non potrà piu usare né i beni né il suo patrimonio perchè è stato posto sotto tutela. La Cassazione infatti ha confermato il tutore di sostegno per Gina Lollobrigida dopo che nel luglio del 2020, è stata aperta un’inchiesta che ha visto la diva italiana come soggetto incapace di intendere e di volere. Sebbene al momento sia esclusa una “infermità mentale derivante da patologie psichiatriche“, per la diva è arrivata la conferma del tutore.

La dura battaglia che sta affrontando Lollobrigida è proprio con suo figlioAndrea Milko Skofic, la quale afferma che la visione del mondo della madre sia molto distante dal reale e distorta. Questa decisione però non è stata presa molto bene dalla showgirl ormai 94enne, che chiede di vivere gli anni che le restano in serenità. Dunque ad oggi Lollobrigida non ha alcuna legislazione su quello che possiede e ha chiesto l’aiuto del suo legale Antonio Ingroia.

POTREBBE INTERESSARTI: Amanda Lear, la verità su Miguel Bosé: rivelazione senza peli sulla lingua

Il matrimonio di Lollobrigida annullato

Un’altra storia che tormenta la famosa attrice è quella del matrimonio annullato con uomo spagnolo che ad oggi si presenta ancora come marito di Gina Lollobrigida, ma è una menzogna dal momento in cui le nozze sono state annullate.

L’avvocato della donna poi commenta che coloro che hanno cercato di aiutare Lollobrigida l’hanno fatto non tanto per amore della donna, ma puntando al suo patrimonio. “Alla mia età dovrei avere un po’ di pace”, dice sfinita l’attrice, poi afferma con durezza di non voler vedere più il figlio per vivere la sua vita più serenamente.

 

The post “Voglio morire in pace”, l’attrice in diretta: la richiesta della Lollobrigida appeared first on Ck12 Giornale.

Click to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like

attualità

Paolo Bonolis appare spesso insieme ai suoi figli Adele, Silvia e Davide, avuti dalla moglie Sonia Bruganelli. In pochi, però, sanno che l’uomo ha anche altri...

cronaca

Teresa Mannino si rese protagonista di uno spiacevole episodio di infedeltà, la stessa comica non si è mai nascosta ed ammise il suo gesto...

attualità

Nel tempo sono state diverse le riviste di moda che hanno riempito gli scaffali delle edicole in Italia. Tra le varie, andiamo a vedere...

attualità

Facendo un piccolo bilancio della tua vita cosa ne verrebbe fuori? Un successo clamoroso, seppur interiore, la soddisfazione personale e la consapevolezza di sé stessi,...

Copyright © 2017 City Milano News

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: