Connect with us

Hi, what are you looking for?

attualità

Scuola, la filosofia dai 6 ai 14 anni, la rivoluzione in un istituto romano

scuola,-la-filosofia-dai-6-ai-14-anni,-la-rivoluzione-in-un-istituto-romano

Roma, 22 nov. (Adnkronos) – E se la riforma della scuola italiana passasse per il potenziamento del fattore “filosofia”? Un istituto romano vara la prima sperimentazione nazionale e dopo cinque anni di sperimentazione con successo nella scuola primaria, il prossimo anno scolastico assicura l’ora di Filosofia anche in tutte le classi delle medie nell’ambito dell’orario scolastico curricolare. Mercoledì 1° dicembre, nella Capitale alle ore 16,00 presso la Sala conferenze, dell’Istituto Comprensivo “Borgoncini Duca” – piazza Borgoncini Duca, 5 – sarà presentato il progetto “La filosofia a scuola prima del liceo-Pratica filosofica in classe dai 6 ai 14 anni”, attivo dall’anno scolastico 2021-2022 nell’istituto romano, che assicura un’ora di Filosofia nell’orario scolastico curricolare di tutte le classi della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado attraverso il curricolo Philosophy for Children (garantito dal Crif, Centro di indagine per la ricerca filosofica e da un protocollo d’intesa del Ministero dell’Istruzione).

A presentare il progetto ospiti di eccezione: coordinati dal giornalista Francesco Vergovich. Tra gli altri, ricercatore del Cnr e conduttore televisivo Mario Tozzi, lo scrittore e insegnante Marco Lodoli, due esperti del settore educativo come il prof. Fabio Bocci (ordinario di Didattica e Pedagogia Speciale all’Università Roma Tre) e il professor Antonio Cosentino (fondatore e presidente del Comitato scientifico del Crif). A fare gli onori di casa La Dirigente Scolastica Anna Maria Lamberti, che con il contributo del maestro Salvatore Conforti e del professor Luciano Lanna, illustreranno nei dettagli il progetto anche alla luce degli ottimi risultati passati e delle potenzialità per il futuro.

Attraverso il patrocinio e il supporto del Crif (ente riconosciuto e autorizzato dal Ministero dell’Istruzione) nell’istituto Borgoncini Duca viene applicata già da qualche anno con rigore la didattica della Philosophy for Children, messa a punto sin dal 1970 dal filosofo statunitense Matthew Lipman. Si tratta di una metodologia finalizzata a far “imparare a pensare” anche ai bambini e ai preadolescenti e che fa riferimento al network internazionale dell’Institute for the Advancement of Philosophy for Children-Icpic) e che è sostenuta dalla Division of Philosophy dell’Unesco come eccellenza pedagogica, in quanto risponde alla promozione delle life skills individuate dall’Onu e dall’Unicef.

Click to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like

attualità

Paolo Bonolis appare spesso insieme ai suoi figli Adele, Silvia e Davide, avuti dalla moglie Sonia Bruganelli. In pochi, però, sanno che l’uomo ha anche altri...

cronaca

Teresa Mannino si rese protagonista di uno spiacevole episodio di infedeltà, la stessa comica non si è mai nascosta ed ammise il suo gesto...

attualità

Nel tempo sono state diverse le riviste di moda che hanno riempito gli scaffali delle edicole in Italia. Tra le varie, andiamo a vedere...

attualità

Facendo un piccolo bilancio della tua vita cosa ne verrebbe fuori? Un successo clamoroso, seppur interiore, la soddisfazione personale e la consapevolezza di sé stessi,...

Copyright © 2017 City Milano News

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: