Connect with us

Hi, what are you looking for?

GOSSIP

Morto Mick Rock, fotografo delle star: immortalò David Bowie e i Queen

morto-mick-rock,-fotografo-delle-star:-immortalo-david-bowie-e-i-queen

Il mondo della musica rock piange la scomparsa di uno dei fotografi più importanti della cultura anni ’70. A settantadue anni, è morto Michael David Rock, in arte Mick Rock. Fotografò David Bowie, i Queen, Lou Reed, Syd Barrett e tanti altri, e con i suoi ritratti su pellicola contribuì all’esplosione del fenomeno chiamato glam-rock…

Mick Rock nacque a Londra nel 1948 e da giovanissimo cominciò a immortalare Syd Barrett, leader dei Pink Floyd, in bianco e nero e a colori, raccogliendo preziosi documenti sulla figura sfuggente e misteriosa del “diamante pazzo” della psichedelia inglese. Subito dopo, a inizio anni ’70, si mise a lavorare con David Bowie, seguendo da vicino la sua svolta glam. Fra i suoi scatti più memorabili ci sono il bacio fra Bowie e Lou Reed, e ancora Bowie sul palco che mima una fellatio sul palco con il chitarrista Mick Ronson. Contribuì anche alla sistemazione estetica dei The Stooges di Iggy Pop e ai primi ritratti fotografici dei Queen (sua la copertina di “Queen II”, con i membri del gruppo bloccati nella famosa posa a croce).

Mick Rock, fotografo di Bowie, Queen e Lou Reed

Addio a Mick Rock (photo: Mick Rock) – ck12

Mick Rock firmò moltissime copertine per dischi e singoli di musica rock. Seguì gli artisti in tour e scattò loro memorabili ritratti. Oltre a lavorare con Bowie, Mercury e Reed, scattò fotografie anche ai Black Sabbath e ai Roxy Music, e poi ai gruppi più famosi della scena punk, come i The Sex Pistols, The Ramones, Blondie, Joan Jett, Talking Heads. Negli anni ’80 lavorò anche con Thin Lizzy, Geordie, Mötley Crüe, The Misfits. In seguito ha collaborato con band e artisti di ogni genere, da Snoop Dogg agli Air Traffic, da Alicia Keys a Lady Gaga, dai Daft Punk ai Black Keys.

Reed e Bowie
Il famoso bacio fra Bowie e Reed immortalato da Mick Rock (photo: Mick Rock) – ck12

Si considerava un amico caro di Syd Barrett e un collaboratore fidato di David Bowie. Fu anche molto vicino a Freddie Mercury, come testimoniano alcuni scatti privati che il fotografo era uso condividere sui suoi social.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Amanda Lear, la musa di Salvador Dalì e i suoi ex fidanzati

A questo proposito, il suo Instagram è davvero un prezioso scrigno di ricordi e opere d’arte fotografica, da ammirare e studiare. Per una visita più esaustiva nel mondo e nella produzione del fotografo, visitate il suo sito ufficiale.

MickRockFreddieMercury
Mick Rock con Freddie Mercury nel 1973 (photo: Mick Rock)

The post Morto Mick Rock, fotografo delle star: immortalò David Bowie e i Queen appeared first on Ck12 Giornale.

Click to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like

attualità

Paolo Bonolis appare spesso insieme ai suoi figli Adele, Silvia e Davide, avuti dalla moglie Sonia Bruganelli. In pochi, però, sanno che l’uomo ha anche altri...

cronaca

Teresa Mannino si rese protagonista di uno spiacevole episodio di infedeltà, la stessa comica non si è mai nascosta ed ammise il suo gesto...

attualità

Nel tempo sono state diverse le riviste di moda che hanno riempito gli scaffali delle edicole in Italia. Tra le varie, andiamo a vedere...

attualità

Facendo un piccolo bilancio della tua vita cosa ne verrebbe fuori? Un successo clamoroso, seppur interiore, la soddisfazione personale e la consapevolezza di sé stessi,...

Copyright © 2017 City Milano News

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: