Connect with us

Hi, what are you looking for?

GOSSIP

Mauro De Mauro, suoi i resti nella grotta dell’Etna? Chi era il giornalista

mauro-de-mauro,-suoi-i-resti-nella-grotta-dell’etna?-chi-era-il-giornalista

Mauro De Mauro, dopo 51 anni riemerge il caso del cronista dell’Ora scomparso a Palermo: tutte le ipotesi degli investigatori

Si tinge ancora più di giallo la scoperta avvenuta nei giorni scorsi in una grotta dell’Etna ma al contempo le indagini vanno verso una direzione.

Mauro De Mauro

La Guardia di Finanza ha ritrovato i resti di un uomo che risalgono in un ampio raggio temporale, tra la fine degli anni Settanta e i Novanta. Una pista investigativa che riapre una ferita mai totalmente rimarginata con la storia criminale che ha insanguinato la Sicilia.

Potrebbe trattarsi di ciò che resta del giornalista Mauro De Mauro, ucciso dalla mafia corleonese. La notizia del ritrovamento è stata diffusa mercoledì 10 novembre e quella stesa sera è andata in onda una nuova puntata di Chi l’ha visto. Nel corso della trasmissione è stato fatto il nome del giornalista che è emerso dalle indagini. Di De Mauro non si sa più nulla dal 1970 e da molti era ritenuto un giornalista scomodo al potere mafioso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Luigi Di Maio minacciato di nuovo dall’Isis: le foto sulla rivista

Mauro De Mauro, cos’è stato ritrovato nella grotta

Cosa fa pensare che si potrebbe trattare di lui? Innazitutto le ossa facciali ritrovare presentano una malformazione e De Mauro aveva un problema al setto nasale, così come all’anca.

Foto Guadia di Finanza

Ma all’epoca lavorava a Palermo (in caso di omicido, però, si potrebbe pensare che il corpo fu spostato per qualche ignoto motivo a Catania) e non ci sarebbe concordanza con i tempi perché, come detto, i resti ritrovati risalirebbero alla fine del decennio ’70.

Sono però ipotesi e tutto è ancora da verificare. La famiglia del giornalista è stata informata e si procederà con un esame scientifico per confermare o fugare ogni dubbio.

Sono state trovate anche monete in corso tra il 1977 e il 1990, quindi successive alla sparizione del giornalista; è forse stato sequestrato per anni prima di morire?

Era scomparso a settembre ed è quindi difficile pensare che in quel mese avesse con sé il cappello del tipo ritrovato, lana con pon pon. Ma è un’ipotesi che forse gli sia stato fornito per coprirsi dal freddo durante l’eventuale sequestro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Addio a Lorenzo Moreschini: morto a 16 anni dopo 4 mesi in ospedale

Nato a Foggia nel 1921 era un giornalista de L’Ora. Quando fu sequestrato sotto la propria abitazione in via della Magnolie, la scomparsa fu messa in relazione ad alcune vicenda sulle quali stava lavorando e che si accingeva a rendere pubbliche: la morte del presidente dell’Eni Enrico Mattei e il golpe Borghese.

The post Mauro De Mauro, suoi i resti nella grotta dell’Etna? Chi era il giornalista appeared first on Ck12 Giornale.

Click to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like

attualità

Paolo Bonolis appare spesso insieme ai suoi figli Adele, Silvia e Davide, avuti dalla moglie Sonia Bruganelli. In pochi, però, sanno che l’uomo ha anche altri...

cronaca

Teresa Mannino si rese protagonista di uno spiacevole episodio di infedeltà, la stessa comica non si è mai nascosta ed ammise il suo gesto...

attualità

Nel tempo sono state diverse le riviste di moda che hanno riempito gli scaffali delle edicole in Italia. Tra le varie, andiamo a vedere...

attualità

Facendo un piccolo bilancio della tua vita cosa ne verrebbe fuori? Un successo clamoroso, seppur interiore, la soddisfazione personale e la consapevolezza di sé stessi,...

Copyright © 2017 City Milano News

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: