Connect with us

Hi, what are you looking for?

attualità

Lautaro sbaglia dal dischetto, è 1-1 nel derby di Milano. Calhanoglu su rigore e autogol De Vrij: fa tutto l’Inter, ma il Milan spreca nel finale

lautaro-sbaglia-dal-dischetto,-e-1-1-nel-derby-di-milano.-calhanoglu-su-rigore-e-autogol-de-vrij:-fa-tutto-l’inter,-ma-il-milan-spreca-nel-finale

L’edizione numero 229 del derby della Madonnina termina 1-1, con Milan e Inter che tornano così a casa con un punto a testa. La sfida si sblocca al 10′, con Kessiè che commette un’ingenuità spianando la strada ai nerazzurri. L’ivoriano arretra in area di rigore con il pallone e si fa anticipare da Calhanoglu, con i due che vanno in contatto e l’arbitro che assegna il rigore. Dal dischetto si presenta il fischiatissimo ex di turno, che spiazza Tatarusanu firmando l’1-0 e andando a esultare in maniera provocatoria sotto la curva dei suoi vecchi tifosi. La risposta del diavolo è quasi immediata e arriva al 17′ quando Tonali batte un piazzato morbido dalla sinistra in area che viene involontariamente deviato dentro la propria porta da De Vrij, causando così l’1-1, che rimette il match in parità.

 

 

Al 25′ nuova frittata difensiva dei rossoneri, targata Ballo-Tourè, che provoca il secondo penalty. Questa volta è Martinez a incaricarsi della battuta ma l’argentino si fa ipnotizzare da Tatarusanu. Al 44′ Ballo-Tourè si riscatta in parte, salvando sulla linea un tiro a botta sicura di Barella. Un minuto dopo Martinez arpiona una palla in area e ci prova di destro ma la sfera esce di un soffio. La prima chance della ripresa è ancora per gli uomini di Inzaghi, con Martinez che all’11’ manca l’impatto col pallone da due passi. Al 27′ è Kalulu a salvare i suoi con un doppio intervento con il corpo su due tentativi consecutivi a botta sicura del neo entrato Vidal. La banda di Pioli fatica a creare pericolo e si fa vedere per la prima volta al 36′ con Ibrahimovic, che su punizione calcia forte verso Handanovic che devia in tuffo.

 

 

 

I rossoneri a questo punto si svegliano e sfiorano il vantaggio al 44′, quando Saelemaekers recupera palla a centrocampo, avanza e ci prova con un destro chirurgico che termina sul palo. Pareggio giusto, che porta il Milan di nuovo in vetta, a quota 32, assieme al Napoli, con l’Inter terza a 7 lunghezze di ritardo dalla coppia di testa.

Click to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like

attualità

Paolo Bonolis appare spesso insieme ai suoi figli Adele, Silvia e Davide, avuti dalla moglie Sonia Bruganelli. In pochi, però, sanno che l’uomo ha anche altri...

cronaca

Teresa Mannino si rese protagonista di uno spiacevole episodio di infedeltà, la stessa comica non si è mai nascosta ed ammise il suo gesto...

attualità

Nel tempo sono state diverse le riviste di moda che hanno riempito gli scaffali delle edicole in Italia. Tra le varie, andiamo a vedere...

attualità

Facendo un piccolo bilancio della tua vita cosa ne verrebbe fuori? Un successo clamoroso, seppur interiore, la soddisfazione personale e la consapevolezza di sé stessi,...

Copyright © 2017 City Milano News

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: