Connect with us

Hi, what are you looking for?

GOSSIP

Martina Centofanti, medaglia olimpica e figlia d’arte: chi è il padre

martina-centofanti,-medaglia-olimpica-e-figlia-d’arte:-chi-e-il-padre

Curiosità sulla ginnasta Martina Centofanti, medaglia olimpica e figlia d’arte: chi è il padre Felice, personaggio indimenticabile.

Ospite della trasmissione Dribbling, in onda su Raidue nel pomeriggio del 6 novembre, c’è Martina Centofanti, la ginnasta che ha rilasciato un’intervista esclusiva in trasmissione. Insieme alle sue compagne di squadra, ha raggiunto un traguardo incredibile alle Olimpiadi di Tokyo, ovvero uno storico bronzo.

Molto si è parlato di lei e di Alessia Maurelli, Agnese Duranti, Martina Santandrea e Daniela Mogurean, proprio per l’impresa da record realizzata. Ma non tutti sanno che Martina Centofanti, classe 1998 romana, è figlia d’arte, sebbene abbia già abbondantemente superato il padre in quanto a titoli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Milan, lutto prima del derby: vinse la Coppa Campioni col Trap e Rivera

Forse le cose non stanno nello stesso modo, se parliamo di fama: suo papà è infatti un ex calciatore e oggi dirigente sportivo, il quale si è fatto notare anche per le sue stravaganze. Stiamo parlando di Felice Centofanti, roccioso terzino che spinse l’Ancona a un miracolo calcistico, finendo anche per giocare con l’Inter.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Saul Malatrasi, calciatore dei record: il derby Inter – Milan è affare suo

Felice Centofanti: l’ex calciatore papà della bravissima Martina

I grandi appassionati di sport ricorderanno come nella prima metà degli anni Novanta, Felice Centofanti raggiunse una finale di Coppa Italia ed una di Coppa Anglo-Italiana con l’Ancona, rispettivamente nel 1993-1994 e nel 1994-1995. Giocò con la squadra marchigiana nella loro prima stagione in Serie A, giunto dal Palermo dove aveva ben figurato.

Anche all’Ancona, nonostante la retrocessione immediata dal massimo campionato, fece abbastanza bene, tant’è che finì attenzionato dall’Inter, dove ha giocato una sola stagione, nel 1995-1996. 13 in tutto le presenze ufficiali in nerazzurro, delle quali nove in campionato, e una sola rete.

Olimpiadi

Con i nerazzurri, indossò la maglia numero 9 e fu comunque scarsamente impiegato, lasciando un ricordo dolceamaro, poi finì al Genoa e al Ravenna in serie B, prima di chiudere la carriera col Padova, dove vinse due campionati, di C2 e C1. In molti, lo ricorderanno anche a fine anni Novanta come inviato di Striscia la notizia.

The post Martina Centofanti, medaglia olimpica e figlia d’arte: chi è il padre appeared first on Ck12 Giornale.

Click to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like

attualità

Paolo Bonolis appare spesso insieme ai suoi figli Adele, Silvia e Davide, avuti dalla moglie Sonia Bruganelli. In pochi, però, sanno che l’uomo ha anche altri...

cronaca

Teresa Mannino si rese protagonista di uno spiacevole episodio di infedeltà, la stessa comica non si è mai nascosta ed ammise il suo gesto...

attualità

Nel tempo sono state diverse le riviste di moda che hanno riempito gli scaffali delle edicole in Italia. Tra le varie, andiamo a vedere...

attualità

Facendo un piccolo bilancio della tua vita cosa ne verrebbe fuori? Un successo clamoroso, seppur interiore, la soddisfazione personale e la consapevolezza di sé stessi,...

Copyright © 2017 City Milano News

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: