Connect with us

Hi, what are you looking for?

GOSSIP

Venezia, muore un medico rianimatore del reparto di terapia intensiva

venezia,-muore-un-medico-rianimatore-del-reparto-di-terapia-intensiva

Un medico rianimatore dell’Ospedale Civile di Venezia ha incontrato la morte alla giovane età di 40 anni. Le cause del decesso e la reazione dei colleghi del reparto

Aveva solo 40 anni Vincenzina Donato il medico rianimatore dell’Ospedale Civile di Venezia scomparsa nei giorni scorsi.

Morte medico anestesista Venezia

Il reparto di terapia intensiva dell’Ospedale Civile di Venezia nei giorni scorsi, precisamente il 25 ottobre, ha subito una gravissima perdita. La morte della Dottoressa Vincenzina Donato medico anestesista, dal 2012 rianimatore, nel reparto della ASL Serenissima.

Una morte, purtroppo, non improvvisa arrivata al termine di un lunghissimo percorso di dolore legato ad un male incurabile.

—>>> Leggi anche: Palermo, morto di Covid medico no vax: aveva scelto farmaci omeopatici

La Dottoressa Donato era considerata, unanimente, una delle colonne del reparto peraltro finito fortemente sotto stress a causa della pandemia da coronavirus Covid-19. E proprio per questo motivo, a dieci giorni dalla sua scomparsa, tutta la direzione generale dell’Azienda sanitaria competente per il territorio ha deciso di omaggiarla con un ricordo speciale.

Il cordoglio per la morte del medico rianimatore dell’Ospedale di Venezia

A spiegarlo, nel dettaglio, è stato, in una commossa intervista al quotidiano Leggo, il primario del reparto dove prestava servizio Vincenzina Donato, il professor Marco Meggiolaro: “Precisione, serietà e bravura questo era la dottoressa Donato – sottolinea il dirigente sanitario – ed è una perdita per tutti”.

Meggiolaro spiega anche cosa rendeva il lavoro della dottoressa scomparsa davvero speciale: “Sapeva lavorare in equipe” e soprattuto “Era profondamente appassionata alla disciplina”.

Il primario del reparto di rianimazione dell’Ospedale Civile di Venezia sottolinea anche come la dottoressa Donato era capace di affrontare, con rigore e passione, tutte le sfide professionali che le si manifestavano di fronte nel quotidiano. Dalle più piccole alle più grandi. “Era una donna sensibile e attenta ai pazienti” conclude l’intervista visibilmente commosso.

—>>> Ti potrebbe interessare anche: De Donno, si toglie la vita il medico che scoprì la cura al plasma…

Oggi, venerdì 5 novembre, a dieci giorni dalla scomparsa della Donato tutta la ASL 3 di Venezia si fermerà per un minuto. Sarà un minuto di silenzio per pregare e ricordare con affetto e commozione una giovane vita strappata troppo presto al suo lavoro e ai suoi affetti.

The post Venezia, muore un medico rianimatore del reparto di terapia intensiva appeared first on Ck12 Giornale.

Click to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like

attualità

Paolo Bonolis appare spesso insieme ai suoi figli Adele, Silvia e Davide, avuti dalla moglie Sonia Bruganelli. In pochi, però, sanno che l’uomo ha anche altri...

cronaca

Teresa Mannino si rese protagonista di uno spiacevole episodio di infedeltà, la stessa comica non si è mai nascosta ed ammise il suo gesto...

attualità

Nel tempo sono state diverse le riviste di moda che hanno riempito gli scaffali delle edicole in Italia. Tra le varie, andiamo a vedere...

attualità

Facendo un piccolo bilancio della tua vita cosa ne verrebbe fuori? Un successo clamoroso, seppur interiore, la soddisfazione personale e la consapevolezza di sé stessi,...

Copyright © 2017 City Milano News

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: