Connect with us

Hi, what are you looking for?

attualità

Lombardia: M5S, ‘ritardi e disagi treni, pendolari abbandonati da Regione’

lombardia:-m5s,-‘ritardi-e-disagi-treni,-pendolari-abbandonati-da-regione’

Milano, 4 nov. (Adnkronos) – “È da tempi immemori che solleviamo il problema dei disagi e dei ritardi a cui vengono sacrificati i pendolari lombardi, ma Regione Lombardia ha sempre ignorato i nostri appelli, voltando le spalle al nostro territorio e a tutti i cittadini, compresi gli elettori di Fontana. Ora, dopo oltre tre anni, anche l’assessore ai Trasporti, Claudia Maria Terzi, sembra essersi accorta della questione. Meglio tardi che mai. Il sud Lombardia è abbandonato a se stesso. Solo questa mattina, il treno 10604 Cremona – Milano via Treviglio è stato soppresso. Il treno 10606, sempre sulla stessa linea che interessa i pendolari cremaschi, ha 76 minuti di ritardo per guasto al controllo chiusura porta: l’ennesimo inizio settimana da incubo”. Lo denuncia Marco Degli Angeli, esponente M5S.

L’analisi del consigliere regionale lombardo prosegue: “I pendolari cremaschi e cremonesi sono ormai rassegnati a fare i conti con materiale rotabile a fine vita e manutenzioni sempre più complicate. Da settimane si registrano continui guasti e da Trenord non arriva mai nessuna vera risposta e soluzione. Ogni settimana sempre peggio perché si sommano anche i guasti alla linea. Purtroppo sulle nostre linee abbiamo treni da terzo Mondo e chi governa la nostra Regione cosa fa? Il governatore Fontana, sempre assente in Aula consiliare, e i suoi ultras cosa dicono? In questi ultimi tre anni e mezzo dov’era l’assessore? Come hanno agito nei confronti della dirigenza delle società che gestiscono il servizio ferroviario lombardo? Quali obiettivi e quale indirizzo politico è stato dato? Quanti treni nuovi arriveranno sulla nostra linea? Quando? A queste domande pratiche dovrebbe rispondere l’assessore Terzi”.

I pendolari “sono esasperati. Invitiamo l’assessore Terzi a prendere atto di una situazione ormai fuori controllo e a intervenire come mai è intervenuta in questi tre anni e mezzo. Lei e il presidente Fontana vengano a riferire in aula la visione del centrodestra in merito al futuro del trasporto su rotaia. La Lombardia ha bisogno di una maggioranza che amministri nell’interesse dei cittadini, non di un ufficio di marketing e comunicazione a spese dei lombardi”, conclude.

Click to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like

attualità

Paolo Bonolis appare spesso insieme ai suoi figli Adele, Silvia e Davide, avuti dalla moglie Sonia Bruganelli. In pochi, però, sanno che l’uomo ha anche altri...

attualità

Nel tempo sono state diverse le riviste di moda che hanno riempito gli scaffali delle edicole in Italia. Tra le varie, andiamo a vedere...

cronaca

Teresa Mannino si rese protagonista di uno spiacevole episodio di infedeltà, la stessa comica non si è mai nascosta ed ammise il suo gesto...

attualità

Facendo un piccolo bilancio della tua vita cosa ne verrebbe fuori? Un successo clamoroso, seppur interiore, la soddisfazione personale e la consapevolezza di sé stessi,...

Copyright © 2017 City Milano News

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: