Connect with us

Hi, what are you looking for?

GOSSIP

Koulibaly contro i razzisti: “Hanno detto scimmia di m***a, vanno cacciati”

koulibaly-contro-i-razzisti:-“hanno-detto-scimmia-di-m***a,-vanno-cacciati”

Koulibaly insultato a fine gara da alcuni tifosi della Fiorentina che vuole affrontare. Post su Instagram anche di Osimhen

Kalidou Koulibaly (Getty Images)

Victor Osimhen, André-Frank Zambo Anguissa e Kalidou Koulibaly sono tre dei protagonisti della vittoria del Napoli ieri a Firenze, ma si è parlato di loro, purtroppo, anche per altro. I tre calciatori sono stati vittime di razzismo e discriminazione per il colore della loro pelle. Chi era allo stadio, e forse anche a casa, ha sentito i soliti e stupidi “buu” urlati da micro-uomini, una minoranza nel grande ed educato tifo viola che fa molto più rumore dei comportamenti civili.

Se Osimhen e Anguissa hanno sorvolato sugli episodi a fine gara, uscendo dal campo e tornando negli spogliatori sorridendo (Osimhen ha scritto però dopo un post su Instagram), non si è fatto scivolare tutto addosso Koulibaly.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fiorentina-Napoli 1-2, blitz dei partenopei: pagelle e tabellino

Furia Koulibaly: “Vanno cacciati dagli stadi”

 

View this post on Instagram

 

Un post condiviso da Kalidou Koulibaly (@kkoulibaly26)

Il difensore senegalese ha ‘affrontato’ chi l’ha insultato e rivolgendosi a questi individui ha detto: “Hai detto scimmia a me? Vieni qui a dirmelo, vieni qui a dirmelo in faccia!“. “Scimmia di m***a” è infatti stata la frase offensiva nei confronti del calciatore che è andato su tutte le furie, trattenuto da Baldari, responsabile della comunicazione del club azzurro.

Ma le polemiche non si sono spente neanche al rientro negli spogliatoi. Come accennato anche Victon Osimhen ha postato una frase su Instagram in appendice alle foto dell’esultanza post gara, scrivendo: “parla con i tuoi figli, i tuoi genitori fanno capire loro quanto sia disgustoso odiare un individuo per il colore della sua pelle“, rilanciando l’hashtag #saynotoracism.

Koulibaly ha invece fatto un intervento più duro. Ha ripreso l’offesa della scimmia e ha scritto che questi soggetti non c’entrano nulla con lo sport e che per tali motivi “vanno identificati e tenuti fuori dagli stadi: per sempre”. La foto postata è quando sotto la curva punta il dito contro chi l’ha insultato. Un gesto forte che rivendica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Denise Pipitone, la mamma Piera Maggio lancia un messaggio diretto

La Fiorentina con un comunicato si è scusata con il Napoli e con il calciatore così come già fatto dal Direttore Generale Barone. Il club ha anche fatto sapere di aver messo a disposizione della questura le immagini di videosorveglianza per indentificare i responsabili di “questi inqualificabili cori” e che successivamente proibirà loro l’ingresso allo stadio, auspicando che lo stesso faranno anche altre società.

The post Koulibaly contro i razzisti: “Hanno detto scimmia di m***a, vanno cacciati” appeared first on Ck12 Giornale.

Click to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like

attualità

Paolo Bonolis appare spesso insieme ai suoi figli Adele, Silvia e Davide, avuti dalla moglie Sonia Bruganelli. In pochi, però, sanno che l’uomo ha anche altri...

attualità

Nel tempo sono state diverse le riviste di moda che hanno riempito gli scaffali delle edicole in Italia. Tra le varie, andiamo a vedere...

cronaca

Teresa Mannino si rese protagonista di uno spiacevole episodio di infedeltà, la stessa comica non si è mai nascosta ed ammise il suo gesto...

attualità

Facendo un piccolo bilancio della tua vita cosa ne verrebbe fuori? Un successo clamoroso, seppur interiore, la soddisfazione personale e la consapevolezza di sé stessi,...

Copyright © 2017 City Milano News

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: