Connect with us

Hi, what are you looking for?

BUSINESS

A Monaco Porsche svela Mission R, prototipo di sportiva elettrica per le competizioni

a-monaco-porsche-svela-mission-r,-prototipo-di-sportiva-elettrica-per-le-competizioni

In In occasione del Salone IAA della Mobilità di Monaco Porsche presenta un’anteprima del futuro del motorsport: la concept car Mission R che coniuga tecnologie d’avanguardia e materiali sostenibili come la plastica rinforzata con fibre naturali, con la passione per le competizioni.

Oltre a un design futuristico il prototipo da competizione a trazione completamente elettrica e dal profilo estremamente ribassato presenta i tratti caratteristici delle sportive prodotte dalla Casa di Stoccarda-Zuffenhausen. I due motori elettrici di nuova concezione della Mission R erogano fino 1.088 CV nella cosiddetta modalità “qualifica”. 

La batteria con capacità di circa 80 kWh e l’innovativo sistema di recupero dell’energia consentono di effettuare gare di velocità (Sprint Race) senza perdita di potenza. «Porsche è il marchio per le persone che realizzano i loro sogni. Questo vale anche per gli sport motoristici. Oltre a partecipare al Campionato Mondiale di Formula E, ci accingiamo ora a fare un ulteriore grande passo avanti nella mobilità elettrica. La concept car che presentiamo rappresenta la nostra visione degli sport motoristici con vetture completamente elettriche per i clienti. La Mission R incarna tutto ciò che fa di Porsche un marchio forte: prestazioni, design e sostenibilità» ha dichiarato Oliver Blume, Presidente del CdA di Porsche.

La sportiva a trazione integrale accelera da 0 a 100 km/h in meno di 2″5. La velocità massima è di oltre 300 km/h. In pista il prototipo elettrico ha registrato lo stesso tempo sul giro dell’attuale 911 GT3 Cup. Grazie a motori elettrici e celle della batteria di nuova concezione, Mission R eroga una potenza costante 680 CV in modalità “gara”. Un motore elettrico da 435 CV alimenta l’asse anteriore, mentre al posteriore vengono trasferiti al massimo 653 CV. 

L’avanzata tecnologia a 900 volt ed il sistema Porsche Turbo Charging consentono di caricare la batteria dal 5 all’80% in soli 15 minuti. La ricarica può essere infatti effettuata fino a 340 kW. La vettura è studiata per offrire la massima downforce: parte dell’ala posteriore e i flap anteriori, oltre ad essere di grandi dimensioni, integrano una nuova variante del Porsche Active Aerodynamics con Drs. L’elemento posteriore è inoltre regolabile per adattare la vettura ai vari circuiti. La Mission R misura 4,32 metri, è larga 1,99 metri e alta appena 1,19 metri.

L’articolo A Monaco Porsche svela Mission R, prototipo di sportiva elettrica per le competizioni è tratto da Forbes Italia.

Click to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like

BUSINESS

Quis autem vel eum iure reprehenderit qui in ea voluptate velit esse quam nihil molestiae consequatur, vel illum qui dolorem eum fugiat.

attualità

Paolo Bonolis appare spesso insieme ai suoi figli Adele, Silvia e Davide, avuti dalla moglie Sonia Bruganelli. In pochi, però, sanno che l’uomo ha anche altri...

attualità

Inizia nel segno di Loretta Goggi l’undicesima edizione di Tale e Quale Show. Il talent vip di Rai 1 condotto da Carlo Conti si...

attualità

Nel tempo sono state diverse le riviste di moda che hanno riempito gli scaffali delle edicole in Italia. Tra le varie, andiamo a vedere...

Copyright © 2017 City Milano News

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: