attualità

Fedez: frecciatina social al Codacons

fedez:-frecciatina-social-al-codacons
Spread the love

Con i recenti attacchi del Codacons al video di Mille per presunta pubblicità occulta, Fedez, attualmente in Puglia, ha pubblicato delle stories in cui lancia una frecciatina al Coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori.

fedez2

Dopo l’attacco del Codacons che sostiene che nel video di Mille, così come nel testo, ci sarebbe della pubblicità occulta legata alla Coca-Cola, Fedez ha risposto  nei giorni scorsi con una serie di battute nelle sue Instagram stories.

Oggi, mentre si trova in Puglia per impegni lavorativi, ha lanciato un’altra frecciatina al Coordinamento delle associazioni dei consumatori, che non è nuovo ad attaccare il rapper e sua moglie Chiara Ferragni.

L’attacco del Codacons al video di Mille

mille2

Poco dopo l’uscita del videoclip di Mille il Codacons è andato all’attacco gridando alla pubblicità occulta sia nel video che nella canzone.


Leggi anche: Fedez canterà a Sanremo: Codacons condannato


Nel videoclip di Mille infatti, compaiono a più riprese bottigliette di Coca-Cola e vari accessori riportanti sempre il marchio in bella vista della bevanda frizzante e caramellata.

Come se non bastasse, il Codacons sarebbe andato su tutte le furie perché questa celebre bevanda viene menzionata anche nella canzone, durante il ritornello cantato da Orietta Berti: “Labbra rosso Coca-Cola” recita il verso incriminato, e forse anche il più canticchiato di tutta la canzone.

Per il Codacons la questione sarebbe inaccettabile al punto da chiedere la rimozione di Mille da radio e tv, e l’eliminazione da ogni piattaforma digitale.

La frecciatina di Fedez

Fedez, che attualmente si trova in Puglia per impegni lavorativi, ha passato il pomeriggio nel giardino del suo alloggio, in cui ci sono anche i cavalli.

Nelle sue Instagram stories il rapper ha postato una scenetta “a fumetti” in cui, ironicamente, Fedez intrattiene una conversazione con un cavallo.

I due si salutano e si scambiano battute amichevoli, ma alla fine il cavallo si auto smaschera e prende le distanze da Fedez, attaccandolo al grido di “W il Codacons“.

Lo sketch, sottile e comunque non offensivo, è un rimando ai continui attacchi nei suoi confronti da parte del Codacons, spesso anche poco fondati.


Potrebbe interessarti: Fedez-Codacons, è scontro. Il botta e risposta


0 commenti su “Fedez: frecciatina social al Codacons

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: