calciomercato-juventus,-tre-cessioni-dolorose:-tesoretto-da-50-milioni

Calciomercato Juventus, tre cessioni dolorose: tesoretto da 50 milioni

Calciomercato Juventus, i bianconeri sono pronti a cedere tre pedine preziose. In arrivo un tesoretto da 50 milioni di euro

calciomercato juventus
Calciomercato Juventus, si valutano tre cessioni dolorose (Foto: Getty)

Massimiliano Allegri è già al lavoro per costruire la Juventus del prossimo anno. Sono fitti e continui i dialoghi con la dirigenza per capire da chi ripartire e quali giocatori possono invece lasciare il club per portare a nuovi fondi. L’idea è quella di puntare innanzitutto su Paulo Dybala, che verrà messo nuovamente al centro del progetto.

Resta da capire cosa ne sarà di Cristiano Ronaldo, col portoghese che è chiamato a decidere cosa farne del suo futuro. Intanto, sul taccuino dei dirigenti ci sono già alcuni nomi che potrebbero fare comodo al tecnico toscano. Su tutti c’è Manuel Locatelli, che tanto bene sta facendo con la Nazionale e il cui cartellino costa almeno 50 milioni di euro. C’è anche il sogno Vlahovic in attacco, ma per arrivare a questi giocatori c’è bisogno di cedere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, arriva un campionissimo di Serie A: la trattativa

Calciomercato Juventus, tre giocatori pronti ad essere ceduti

juventus infortunio
I nomi in partenza sono quelli di Demiral, De Sciglio e Rugani (Getty Images)

Una sessione di calciomercato che dipenderà anche dalle cessioni per la Juventus. Ci sono alcuni giocatori che potrebbero lasciare, così da portare fondi extra da investire per i grandi obiettivi a centrocampo e in attacco. Stando a quanto raccontato da Tuttosport, la dirigenza avrebbe individuato ben 3 esuberi che sono sacrificabili in difesa: Demiral, De Sciglio e Rugani. Per il centrale turco c’è la Roma, disposta a pagare una cifra vicina ai 30/35 milioni per regalarlo a José Mourinho.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Calciomercato Inter, ufficializzato il nuovo acquisto: ritorno inatteso

Per ciò che riguarda il terzino ex Lione, l’idea è di cederlo a titolo definitivo all’estero (va in scadenza nel 2022). Rimane Daniele Rugani, che potrebbe in realtà rimanere come quarto centrale dietro Bonucci, Chiellini e De Ligt. Non va esclusa una possibile offerta per Milenkovic della Fiorentina, inserendo proprio l’ex Cagliari come contropartita.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: