il-primo-smartphone-leica

Il primo smartphone Leica

Leitz Phone 1 ha un gigantesco sensore da un pollice e si basa sul recente Sharp Aquos R6

leica leitz phone 1
(Foto: Leica)

Dopo aver collaborato con Huawei per diversi anni, lo storico brand fotografico Leica presenta il suo primo smartphone chiamato Leitz Phone 1 che debutterà in Giappone con un design accattivante, un gigantesco sensore da un pollice (già visto di recente sempre in terra nipponica) e un prezzo altrettanto esclusivo.

Il nome stesso del dispositivo è un omaggio alla firma tedesca fondata a Wetzlar nel 1869 da Ernst Leitz: Leica è infatti l’abbreviazione di Leitz(sche) Ca(mera). Mirabile l’estetica del modello che riprende lo stesso feeling delle macchine fotografiche del brand, con il contrasto tra bordo metallico e una rifiniture nera opaca (black matte) con l’iconico logo su sfondo rosso sul retro, vicino all’abbondante compartimento fotografico in un alloggiamento tondo con la chicca della protezione offerta da un copriobiettivo magnetico del tutto simile a quello delle lenti Leica.

Il massiccio sensore unico a bordo è lo stesso che ha debuttato qualche settimana fa con Sharp Aquos R6 ovvero un 20 megapixel da 1 pollice con apertura f/1,9, mentre sul fronte trova spazio una selfie camera da 12,6 megapixel. L’interfaccia dell’applicazione per scattare foto riprende in design e suoni la stessa esperienza delle fotocamere Leica, godendo anche di algoritmi e soluzioni proprietarie.

interfaccia leitz phone 1
(Foto: Leica)

A livello hardware, Leitz Phone 1 è un top di gamma con display oled da 6,6 pollici a risoluzione 2730 x 1260 pixel con aggiornamento di frequenza variabile fino a 240 Hz, il prestante chip Qualcomm Snapdragon 888 con 12 gb di ram e 256 gb di memoria interna (il doppio rispetto allo Sharp) peraltro anche espandibile via micro sd fino a 1 tb supplementari, una vera rarità al giorno d’oggi. Completano il quadro, una batteria da 5000 mAh ricaricabile velocemente e una scocca certificata ip68 per sopravvivere a polvere ed acqua. Il sistema operativo è Android 11 con una suggestiva interfaccia Leica in bianco e nero.

Insomma, un signor smartphone con una fotocamera raffinata e destinata a veri intenditori. Tanta qualità si paga: il prezzo di Leitz Phone 1 è di 187,920 yen pari a oltre 1400 euro al cambio. Non è chiaro se si aprirà al commercio internazionale, per ora è un’esclusiva dell’operatore telefonico nipponico Softbank.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: