ESTERO

Wiley, Garcia e le altre. New York sogna la sua prima sindaca

wiley,-garcia-e-le-altre.-new-york-sogna-la-sua-prima-sindaca
Spread the love

NEW YORK – Centonove sindaci maschi in 350 anni di storia. Diversamente da altre città americane, New York finora non ha mai rotto il “tetto di cristallo” – la metafora usata per indicare il superamento di ostacoli invisibili all’avanzamento delle donne – affidandosi a una “prima cittadina”. Ma a due settimane dalle primarie democratiche del 22 giugno, dove si designerà il successore del progressista Bill de Blasio (la possibilità di una vittoria repubblicana a novembre è data per nulla) due figure femminili emergono dai sondaggi grazie a un’impennata tardiva: Kathryn Garcia e Maya Wiley.

Certo, col 23 per cento del gradimento, sul podio dell’ultimo sondaggio c’è ancora il presidente del distretto di Brooklyn Eric Adams,…

0 commenti su “Wiley, Garcia e le altre. New York sogna la sua prima sindaca

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: