TECNOLOGIA

Little Island, l’ultima meraviglia di New York, è un’oasi futuristica costruita sull’acqua

little-island,-l’ultima-meraviglia-di-new-york,-e-un’oasi-futuristica-costruita-sull’acqua
Spread the love

Composta da 123 colonne di cemento a forma di tulipano, con 350 specie di alberi e fiori e 670 posti nell’anfiteatro, la nuova “piccola isola” di Manhattan è costata 260 milioni di dollari. Sorge sulle acque del fiume Hudson, accanto ai pali del Pier 54, il molo distrutto dalla furia dell’uragano Sandy nel 2012, tanto che Pier 55 era il nome originario.

 

a cura di Eleonora Giovinazzo

0 commenti su “Little Island, l’ultima meraviglia di New York, è un’oasi futuristica costruita sull’acqua

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: