Pericolo contaminazione ossido di etilene: Lidl ritira fagottini di pasta sfoglia farciti

pericolo-contaminazione-ossido-di-etilene:-lidl-ritira-fagottini-di-pasta-sfoglia-farciti

La nota catena di supermercati Lidl ha diffuso il richiamo di un prodotto alimentare che potrebbe essere contaminato da ossido di etilene (sostanza chimica usata per disinfettare e sterilizzare) presente in uno degli ingredienti, nel caso specifico nel peperoncino. Il ritiro in questione riguarda alcuni lotti di fagottini di pasta sfoglia farciti Canapé selection a marchio Deluxe. 

“Vista l’esigua quantità di tale ingrediente nel prodotto finito, si rassicurano i clienti che quest’ultimo non costituisce pericolo per la salute (concentrazione presunta di ossido di etilene nel prodotto finito pari a 0,0000183 mg/kg)” chiarisce l’azienda nella nota del richiamo. 

Ecco la scheda completa del prodotto oggetto del ritiro:

richiamo fagottini sfoglia lidl

@Lidl

I fagottini di pasta sfoglia richiamati sono stati confezionati dall’azienda Ajinomoto Frozen Foods France nello stabilimento di allée des Tournesols 771, ZAC du Barraouet, a Castelsarrasin in Francia. 

A scopo precauzionale, si raccomanda di non consumare i prodotti con i numeri di lotto e i termini minimi di conservazione segnalati e restituirli al punto vendita d’acquisto, anche senza presentazione dello scontrino. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero verde di Lidl Italia 800 480048.

Fonte: Lidl

Leggi tutti i nostri articoli sulle allerte alimentari:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: