diritto

Il suicidio di Seid è un dolore privato che ci chiama in causa

il-suicidio-di-seid-e-un-dolore-privato-che-ci-chiama-in-causa
Spread the love

Il “male oscuro” tra i giovani è globale, e non bada ai nazionalismi e al colore della pelle. Ma se lo strazio per la perdita incolmabile di Seid non può che restare dentro lo spazio privato dei suoi familiari, a noi rimane il dovere civile di non disperdere la testimonianza contenuta nella sua lettera

0 commenti su “Il suicidio di Seid è un dolore privato che ci chiama in causa

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: