GOSSIP

Cos’è il nuovo progetto dei Super Follows di Twitter

cos’e-il-nuovo-progetto-dei-super-follows-di-twitter
Spread the love

Il social è pronto a lanciare un nuovo sistema di abbonamenti per gli utenti sul modello di Patreon, ci saranno anche contenuti per adulti

Foto: Andrew Burton/Getty Images

Twitter Blue, nuovo servizio del social a pagamento presentato pochi giorni fa, non sarà l’unica offerta premium della piattaforma di Jack Dorsey. Si fanno sempre più insistenti infatti le indiscrezioni per cui Twitter lancerà a breve anche Super Follows, un altro servizio di contenuti su abbonamento annunciato a inizio anno in cui i creatori saranno però gli utenti stessi. Alcuni di loro, infatti, potranno far pagare contenuti extra ai propri follower.

Ma chi sono questi utenti e come funzionerà più nel dettaglio Super Follows? Oggi ne sappiamo un po’ di più grazie alla ricercatrice Jane Manchun Wong, una delle più precise a riportare le novità dell’applicazione. Secondo Wong, che ha postato anche alcuni screen dell’interfaccia del nuovo servizio, Super Follows sarà limitato agli utenti maggiorenni con almeno 10.000 seguaci e che abbiano pubblicato un minimo di 25 tweet nell’ultimo mese. Ai loro follower questi utenti offriranno contenuti bonus in esclusiva, sul modello di Patreon.

Tra le scoperte di Wong c’è anche il fatto che nelle categorie di contenuti che possono essere offerte agli abbonati ci sono oltre a “sport”, “moda” e “podcasting”, anche contenuti per adulti, mentre Onlyfans è tra le piattaforme che potranno essere collegate agli account, insieme a Twitch, Substack, Facebook e You Tube. Queste novità non sono state ancora confermate da Twitter. Il servizio in abbonamento dovrebbe però costare 4,99 dollari per usufruire di tutti i vantaggi.

A maggio Twitter aveva iniziato a testare Tip Jar, un sistema che consente agli utenti di inviare donazioni una tantum ai creatori direttamente su Twitter facendo clic sull’icona di una banconota da un dollaro sul proprio profilo.

Twitter non prende percentuali delle donazioni di Tip Jar, che supporta diverse opzioni di pagamento tra cui Cash App, PayPal e Venmo. Invece non è chiaro come sarebbero strutturati i pagamenti per Super Follows, ma è probabile che Twitter incassi una percentuale sugli abbonamenti.

Il team di Twitter è stato impegnato quest’anno a pensare diverse nuove funzionalità che prevedono pagamenti, come il sopra citato Twitter Blue che è in fase di test in Canada e Australia. È chiaro che Twitter stia cercando di diversificare le proprie fonti di introiti, che al momento provengono prevalentemente dagli annunci pubblicitari.

Per Super Follows lo stato dei lavori è in fase avanzata e il lancio potrebbe essere imminente, ma è prevedibile che come per Twitter Blue, il servizio venga prima testato per qualche mese in un bacino ridotto di utenza, per migliorare le sue funzionalità.

0 commenti su “Cos’è il nuovo progetto dei Super Follows di Twitter

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: