ESTERO

Uffici sfitti? Niente paura, arriva la città degli artisti itineranti. A Marsiglia la scommessa di “Buropolis”

uffici-sfitti?-niente-paura,-arriva-la-citta-degli-artisti-itineranti.-a-marsiglia-la-scommessa-di-“buropolis”
Spread the love

PARIGI. Un palazzo di uffici di Marsiglia è diventato una casa per artisti. Nove piani, oltre diecimila metri quadrati dedicati alla creazione di pittori, architetti, scultori, artigiani, fotografi, designer. Tutti i mestieri si incontrano, sui piani, come in un alveare. Il progetto “Buropolis” (bureau, in francese, significa ufficio) è la scommessa di Yes We Camp, un’associazione specializzata nell’occupazione temporanea di spazi urbani.

0 commenti su “Uffici sfitti? Niente paura, arriva la città degli artisti itineranti. A Marsiglia la scommessa di “Buropolis”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: