GOSSIP

L’aria che tira, Alessandro Di Battista una furia contro Myrta Merlino: “Non mi chiamo Dibba!”, momenti di tensione, la Merlino resta senza parole

l’aria-che-tira,-alessandro-di-battista-una-furia-contro-myrta-merlino:-“non-mi-chiamo-dibba!”,-momenti-di-tensione,-la-merlino-resta-senza-parole
Spread the love

Ieri, a L’aria che tira trasmissione condotta dalla bravissima giornalista Myrta Merlino ci sono stati attimi di tensione durante l’intervista ad Alessandro di Battista.

L’ex dei cinque stelle è andato nel salotto di La7 a L’aria che tira per presentare il suo libro “Contro!”.

Il libro è il sunto di tutta la vita politica di Di Battista che ormai non fa più parte del Movimento 5 Stelle e che espone le sue idee che sono in assoluto contrasto con quelle di Mario Draghi.

Myrta Merlino provoca Alessandro Di Battista “non ha ancora capito cosa vuoi fare”

Durante l’intervista, Myrta Merlino non è stata molto dolce con Di Battista e, ad un certo punto, gli ha lanciato una frecciata neanche tanto velata. La Merlino ha detto a Di Battista: “Tutto quello che non ti piace l’ho capito, sei contro un sacco di cose ma non ho capito bene cosa vuoi fare“.

A Di Battista, certamente, questa frase non è piaciuta molto anzi, dalla sua espressione, gli ha proprio dato fastidio.

Ma poi la chiacchierata è andata avanti e Di Battista ha raccontato della morte della mamma e anche tanto di quando era in politica.

A proposito di politica ha detto: “Io e Giuseppe Conte siamo persone diverse ma tra persone diverse ci si può stimare. Con me è stato sempre leale e quando presenterà il nuovo movimento lo valuterò. Voglio bene sempre a tutti”.

E poi, ancora: “La parola compromesso non è per forza sbagliata ma compromesso al ribasso sì. Non ho lasciato il M5S quando ha portato avanti un governo con la Lega o con il PD, ma quando ha deciso di sostenere un governo di tutti”.

E, infine: “Essere contro vuol dire anche essere a favore di tante altre cose. I politici sono diventati follower degli influencer, non prendono più posizione perché temono la perdita del consenso”.

Alessandro Di Battista contro Myrta Merlino “Non mi chiamo Dibba”

Durante la chiacchierata, Di Battista, a cui evidentemente non era andato proprio giù cosa la Merlino gli aveva detto e cioè che non si capisce cosa vuole fare, ad un certo punto dopo che lei lo ha chiamato Dibba come viene spesso appellato, lui molto seccato l’ha corretta dicendole: “Non sono Dibba, mi chiamo Alessandro Di Battista” .

L’atmosfera si è un po’ raggelata di fronte a questo chiarimento con toni stizziti ma poi la trasmissione è continuata senza intoppi.

0 commenti su “L’aria che tira, Alessandro Di Battista una furia contro Myrta Merlino: “Non mi chiamo Dibba!”, momenti di tensione, la Merlino resta senza parole

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: