CUCINA

Burger di quinoa con mele e fiori di zucca

burger-di-quinoa-con-mele-e-fiori-di-zucca
Spread the love

I burger di quinoa con mele e fiori di zucca sono un secondo piatto vegano preparato a partire dalla quinoa, uno pseudo-cereale di origine sudamericana che contiene molte proteine e non contiene il glutine. In commercio se ne trovano di molti tipi, spesso mescolata al bulgur: la quinoa infatti è molto costosa.

In questa ricetta i burger hanno un sapore dolce grazie alla mela, alla cipolla e ai fiori di zucchina che ingentiliscono il composto e, frullati insieme, lo rendono cremoso. Nella ricetta non c’è uovo, dunque l’unico legante che si usa è una patata lessata e frullata che diventa collosa e funziona alla perfezione.

Il pangrattato, che si aggiunge all’impasto, serve a regolare la consistenza, dunque le dosi sono leggermente da rivedere a seconda di quanto è umido il composto che avete ottenuto: devono essere delle polpette facilmente lavorabili e che non si attaccano alle mani. Per mantenere questa ricetta senza glutine potete usare del pangrattato senza glutine o sostituirlo con un mix di farina di riso e farina di ceci.

Durata

Tempo di preparazione: 15 minuti


Tempo di cottura: 10 minuti


Tempo totale: 25 minuti

Dosi per

2 persone

Ingredienti

  • 125 g Quinoa
  • 125 g Fiori Di Zucca
  • 1 Mela Golden
  • 1 Patata
  • 1/2 Cipolla di Tropea
  • 3 cucchiai Pangrattato
  • qb Sale

Preparazione

Per preparare la ricetta dei burger di quinoa con mele e fiori di zucca, per prima cosa mettete a lessare la patata.

Nel frattempo, affettate sottilmente la cipolla e soffriggetela in un tegame con un filo d’olio.

Lavate i fiori di zucca e tagliateli a striscioline.

mele fiori e cipolla nella padella

Tagliate anche la mela a cubetti di 1 cm e versate il tutto nel tegame, regolate di sale e fate cuocere finché le mele saranno morbide.

Portate a bollore un pentolino d’acqua salata, versate la quinoa e fate cuocere per 12 minuti.

quinoa cotta e scolata su un colino

Scolate e tenete da parte.

bicchiere del frullatore con le verdure da frullare

Con l’aiuto di un mixer a immersione frullate la patata con il composto di mela, cipolla e fiori di zucca, poi unitelo alla quinoa, aggiungete qualche cucchiaio di pangrattato e amalgamate.

burger formati sulla carta da forno

Formate i burger e fateli cuocere per qualche minuto in una padella antiaderente con un cucchiaio di olio, poi girateli e continuate la cottura per altri 4/5 minuti.

Servite i burger accompagnati da un’insalata mista o di pomodori.

0 commenti su “Burger di quinoa con mele e fiori di zucca

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: