GOSSIP

Milva, Alessandro Gassmann scrive un post sul web che piace a tutti

milva,-alessandro-gassmann-scrive-un-post-sul-web-che-piace-a-tutti
Spread the love

La grandissima Milva non c’è più e il cordoglio del panorama musicale e dello spettacolo tutto è unanime.

Poco tempo fa la bravissima e inimitabile cantante aveva scritto un post sui social , un “Andrà tutto bene” rispetto alla pandemia che da un anno non sta dando tregua a livello mondiale e poi aveva fatto sapere di essersi vaccinata. Ma poi la sua malattia è precipitata ed è morta con accanto la figlia, Martina e la sua segretaria.

Alessandro Gassman scrive un post e tutto il web si commuove

La morte di Milva ha sconvolto e anche se si sapeva che era malata da tempo e che aveva superato gli ottant’anni, il vuoto che ha lasciato è stato tale che i messaggi che stanno arrivando sono testimonianza di un amore immenso che il pubblico italiano aveva nei suoi confronti. Alessandra Gassman, che recentemente è stato coinvolto in una grossa discussione a causa di una segnalazione che aveva fatto su un assembramento da parte dei suoi vicini, ha voluto omaggiare la cantante con un messaggio scritto in un post e poi pubblicato sulle sue pagine social. Alessandro Gassman ha scritto così: “Addio a Milva”.

Il Ministro della Cultura Dario Franceschini ha scritto un post sulla morte di Milva

Anche il Ministro della Cultura Dario Franceschini ha scritto un post sui social per ricordare la bravissima cantante “rossa” e ha detto: “Milva è stata una delle interpreti più intense della canzone italiana. La sua voce ha suscitato profonde emozioni in intere generazioni. Una grande italiana, un’artista che, partita dalla sua amata terra, ha calcato i palcoscenici internazionali, rendendo globale il suo successo e portando alto il nome del suo Paese. Addio alla Pantera di Goro”.

In tanti hanno scritto un saluto per Milva: Gianni Morandi: ” Tutto il mondo del Teatro e della Musica italiana piange una grande artista. Ciao Rossa!”,  Baglioni: “Addio regina amazzone”, Ornella Vanoni: “Una voce meravigliosa”, Al Bano: “E’ indimenticabile”

Iva Zanicchi: “Milva era la cantante preferita di mia madre, nonostante io facessi la cantante. Mi diceva: “Tu sei mia figlia ma lei…”. Pippo Baudo: “Era sempre molto misurata, di grande classe, non faceva la diva per niente”.

Al Bano ha raccontato: “Non la vedevo da 20 anni, ma sapevo tutto di lei tramite un amico comune. Milva è indimenticabile. E anche nella mia vita ha lasciato un’impronta importante. Quando mi chiamò per incidere insieme una nuova versione di ‘Io di notte’, un brano scritto da me nel 1966, ne fui onoratissimo. Io cantavo in italiano e lei in tedesco e il brano ottenne successo anche in Germania con il titolo di “Zuviele Nächte ohne dich””.

Malgioglio ha detto: “Sono troppo triste per esprimere il mio dolore  per la perdita di #milva , una amica, ma soprattutto la più grande Artista che il nostro Paese abbia mai avuto. Non so più cosa aggiungere. . . Non trovo le parole”, Ornella Vanoni: “Milva se ne è andata la notizia mi ha colpita profondamente. L’ultima volta che l’ho chiamata non mi parlava ma mi faceva vedere che sfogliava il mio album. Due giorni fa sembrava fosse ancora normale, se normale era la vita che faceva. Una donna che ha avuto tutto, bellezza, talento, una voce meravigliosa ed una carriera straordinaria”, Enrico Ruggeri: “Mi porto dentro questo momento, onorato per aver cantato con lei”.

0 commenti su “Milva, Alessandro Gassmann scrive un post sul web che piace a tutti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: