cronaca

Cashback cambia tutto: Ecco le novità che portano alla rivoluzione

cashback-cambia-tutto:-ecco-le-novita-che-portano-alla-rivoluzione
Spread the love

Due importanti novità in vista per il servizio Cashback. Ecco di cosa si tratta.

Transazione al distributore di benzina
Cittadino che effettua una transazione elettronica ad un distributore di benzina – Getty Images

Il servizio Cashback è stato introdotto l’anno scorso durante il Governo di Giuseppe Conte. Da allora ha avuto un discreto successo tra gli italiani, che hanno tentato di fare il maggior numero di operazioni elettroniche.

La piattaforma, previa registrazione all’app IO, funziona in questo modo: nell’arco di sei mesi devono essere effettuate cinquanta transazioni per avere il rimborso del 10% della spesa totale, per un massimo di 150 euro. Oltre a questo bonus, è stato istituito anche il Super Cashback, il premio di ben 1500 euro dato ai primi 100mila italiani che hanno effettuato il numero più alto di operazioni elettroniche. Tuttavia, non sono mancati i problemi.

Quale è la situazione ad oggi del Cashback?

Transazione elettronica
Transazione elettronica – Getty Images

Da quando è stato introdotto il Cashback sono molti i politici che si sono opposti a questo sistema. Primi fra tutti figurano gli esponenti di Fratelli d’Italia capitanati da Giorgia Meloni, i quali sostengono che i cinque miliardi utili a far funzionare il sistema potrebbero essere indirizzati per i ristori da dare agli esercenti in difficoltà.

Ad ogni modo, la situazione odierna non è cambiata con l’avvento del Governo di Mario Draghi. Sebbene, ci siano state delle dichiarazioni da parte del Ministero dell’Economia e della Finanza, ancora nessun regolamento è stato varato per disciplinare i furbetti che effettuano molte transazioni presso lo stesso punto vendita per aumentare la possibilità di vittoria.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Cashback, arriva l’impennata improvvisa: si fa dura per i bonus extra

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Caos Cashback, pagamenti non aggiornati – Ecco cosa sta succedendo

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Cashback, numeri e previsioni: la situazione è fuori controllo?

Quali importanti novità sono in arrivo?

carte di credito
Carte di credito – Getty Images

Per contrastare le azioni illegali dei furbetti sono previste due importanti novità. La prima riguarda l’inserimento di una soglia minima, che finora non è mai stata introdotta, neanche dal Governo Conte. In questo modo, i distributori di benzina, quotidianamente presi d’assalto, potrebbero tirare un sospiro di sollievo. I furbetti sono soliti suddividere un pieno di benzina in molte transazioni, anche da cinque euro ciascuna. Così, hanno maggiore probabilità di vincere il rimborso del Super Cashback.

Una seconda novità che il Governo dovrebbe introdurre è una sorta di timer per ogni punto commerciale. Un cittadino ha a disposizione un limite massimo di acquisti da effettuare presso lo stesso esercente nel corso della giornata. Dopo questo lasso di tempo scatterebbe la sanzione.

0 commenti su “Cashback cambia tutto: Ecco le novità che portano alla rivoluzione

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: