SPORT

WhatsApp, addio dal prossimo 15 maggio: terremoto per tutti questi utenti

whatsapp,-addio-dal-prossimo-15-maggio:-terremoto-per-tutti-questi-utenti
Spread the love

WhatsApp è pronta a dire addio dal prossimo 15 maggio. Infatti diversi utenti potrebbero abbandonare l’applicazione: andiamo a scoprire quali sono. 

WhatsApp addio
Sono tantissimi gli utenti pronti a dire addio all’applicazione (via Screenshot)

L’applicazione di messaggistica più famosa al mondo, WhatsApp, è pronta a dire addio a tantissimi utenti. Infatti, il prossimo 15 maggio verranno attivati nuovi termini di servizio, che obbligano l’utenza a condividere i propri dati con Facebook e Messanger. La scelta di Menlo Park ha trovato l’indignazione di tutti gli utenti dell’applicazione. Infatti sono molti coloro che hanno minacciato di abbandonare, impauriti dalla protezione della propria privacy, all’interno dell’applicazione.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Supercashback, chi vince in caso di parità di transazioni?

Dopo aver ritardato a lungo la pubblicazione dei nuovi termini di servizio, previsti per il 15 febbraio, WhatsApp è pronta a non fare più marcia indietro. Il nuovo tos sarà obbligatorio, scelta che ha costretto l’utenza a spostarsi verso le applicazioni rivali come Signal e Telegram. Prima di abbandonare gli utenti, gli sviluppatori di Menlo Park hanno garantito agli utenti che tutte le loro conversazioni sono difese dalla crittografia end-to-end. Questa segnalazione, però, non ha fermato alcuni utenti che già hanno detto addio a WhatsApp.

WhatsApp, l’addio degli utenti non ferma gli sviluppatori: in arrivo una grande novità

WhatsApp rivoluzione
Si aggiorna ancora l’applicazione di messaggistica (via WebSource)

Ma l’addio di alcuni utenti non ha fermato gli aggiornamenti di WhatsApp. Infatti alcuni utenti sono pronti a dire addio all’applicazione, ma gli sviluppatori sono pronti ad implementare una nuova ed importante funzione. Stando al portale specializzato WABetaInfo l’app è pronta ad implementare un tasto per il backup per trasferire le chat da Android a iOS. Ad oggi ancora non è possibile trasferire le chat tra i due sistemi operatuvi, ma l’applicazione è pronta a correre ai ripari.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Fortnite, nuova partnership di lusso: tutti i vantaggi in arrivo

Inoltre la nuovissima funzione di WhatsApp servirà per contrastare anche le applicazioni di terzi. Infatti ad oggi non sono poche le applicazioni che permettevano di trasferire le chat da un sistema operativo all’altro, come: WhatsApp Plus e GB WhatsApp. Il continuo uso di queste due applicazioni, inoltre, ha portato WhatsApp a sospendere diversi account visto che le applicazioni non appartenevano al gruppo Facebook. Arriva quindi il nuovo tasto, con gli utenti che adesso potranno cambiare sistema operativo senza il timore di perdere le proprie chat.

0 commenti su “WhatsApp, addio dal prossimo 15 maggio: terremoto per tutti questi utenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: