Senza categoria

MUORE UNA SETTIMANA DOPO ASTRAZENECA, A BYOBLU PARLANO GLI AVVOCATI

muore-una-settimana-dopo-astrazeneca,-a-byoblu-parlano-gli-avvocati
Spread the love

Byoblu ha sentito gli avvocati Raffaella Geraci e Alessandro Palmigiano, incaricati dalla famiglia della professoressa Cinzia Pennino, ricoverata d’urgenza una settimana dopo la somministrazione del vaccino AstraZeneca e poi deceduta presso il Policlinico di Palermo.

Ai nostri microfoni gli avvocati hanno ricostruito gli ultimi giorni di vita della donna: dopo un primo appuntamento il medico l’aveva rimandata a casa e solo ad un secondo appuntamento le era stato poi somministrato il vaccino.

Gli avvocati indagano anche sul consenso informato firmato dalla professoressa, che peraltro non sono ancora riusciti ad acquisire agli atti: i moduli di consenso usati in quei giorni ancora non comprendevano il rischio di trombosi, per questo i legali vogliono capire se ci sia stata una omissione.

A parte le legittime valutazioni rischi benefici – questa è la conclusione dell’avvocato Palmigiano – il cittadino deve essere portato a conoscenza dei rischi, anche se le possibilità che si verifichino fossero una un milione”.

UN CANALE TELEVISIVO UNICO NAZIONALE PER I CITTADINI. LA SFIDA, ENTRO IL 10 APRILE.

€311.299 of €150.000 raised

Youtube ha oscurato il canale di Byoblu. La giustificazione? Le riprese di una manifestazione di piazza di 7 mesi. Per i cittadini, niente diritto di cronaca! Oltre mezzo milione di iscritti costruiti in 14 anni di sacrifici andati in fumo. Duemila interviste a giudici della Corte Costituzionale, politici, economisti, magistrati, avvocati, giornalisti, intellettuali, duecento milioni di visualizzazioni video, tutti i vostri commenti, tutte le vostre condivisioni… tutto andato in fumo!


Abbiamo la possibilità di acquistare un canale nazionale sul digitale terrestre, in una buona numerazione, a un prezzo molto al di sotto del valore di mercato. Servono poco meno di 150 mila euro, e poi Byoblu e DavveroTV entreranno nelle case di tutti gli italiani, dalla Sicilia alla Valle d’Aosta. Bisogna raggiungere questa cifra entro il 10 aprile. Se ci state, se accettate la sfida, fate la vostra donazione ed entriamo, tutti insieme, nella storia, dalla porta principale.

Per la libertà di opinione.

Siamo con voi e grazie per quello che fate. Non mollate!!


Katia e Daniele

Spegniamo la TV e accendiamo BYOBLU !! Siete i migliori .

Grazie per il vostro impegno. Continuate così!

Lieto di sostenere uomini liberi

0 commenti su “MUORE UNA SETTIMANA DOPO ASTRAZENECA, A BYOBLU PARLANO GLI AVVOCATI

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: