Senza categoria

COSA C’È SCRITTO NEL LIBRO DI SPERANZA RITIRATO DALLA DISTRIBUZIONE IN ITALIA – Francesco Giubilei

cosa-c’e-scritto-nel-libro-di-speranza-ritirato-dalla-distribuzione-in-italia-–-francesco-giubilei
Spread the love

Nella sua ultima conferenza Mario Draghi ha tenuto a ribadire il ruolo determinante del suo ministro della Salute: “Le critiche a Speranza sono infondate. Io lo stimo e per questo l’ho scelto nel Governo”.

Insieme al giornalista Francesco Giubilei approfondiamo la figura di Roberto Speranza, in particolare, attraverso il suo ultimo libro dal titolo “Perché guariremo. Dai giorni più duri a una nuova idea di salute”, ritirato dalla distribuzione in Italia. Il motivo? “Non avevo tempo di pubblicizzarlo”, ha spiegato il ministro. è davvero così?

Insieme a Giubilei leggiamo le parti salienti del libro: si parla del ruolo determinante della Cina e di un autentico modello Italia.

Il capitolo finale, invece, è dedicato alla trattazione del virus come un’opportunità culturale della sinistra. Vengono riesumati personaggi come Greta Thunberg e le sardine. Il leitmotiv: se ripiomberemo nell’emergenza sanitaria la colpa sarà dei cittadini. 

UN CANALE TELEVISIVO UNICO NAZIONALE PER I CITTADINI. LA SFIDA, ENTRO IL 10 APRILE.

€312.049 of €150.000 raised

Youtube ha oscurato il canale di Byoblu. La giustificazione? Le riprese di una manifestazione di piazza di 7 mesi. Per i cittadini, niente diritto di cronaca! Oltre mezzo milione di iscritti costruiti in 14 anni di sacrifici andati in fumo. Duemila interviste a giudici della Corte Costituzionale, politici, economisti, magistrati, avvocati, giornalisti, intellettuali, duecento milioni di visualizzazioni video, tutti i vostri commenti, tutte le vostre condivisioni… tutto andato in fumo!


Abbiamo la possibilità di acquistare un canale nazionale sul digitale terrestre, in una buona numerazione, a un prezzo molto al di sotto del valore di mercato. Servono poco meno di 150 mila euro, e poi Byoblu e DavveroTV entreranno nelle case di tutti gli italiani, dalla Sicilia alla Valle d’Aosta. Bisogna raggiungere questa cifra entro il 10 aprile. Se ci state, se accettate la sfida, fate la vostra donazione ed entriamo, tutti insieme, nella storia, dalla porta principale.

Faccio volentieri questa donazione, poiché trovo sia un buon modo di poter fare qualcosa contro chi nasconde ad ogni costo la verità, non ho altri mezzi.

Vi ringraziamo per il lavoro importantissimo di informazione che svolgete con grande professionalita’, con toni pacati e con mirabile chiarezza espositiva.


Continuate cosi’, noi vi sosteniamo.


L.T.

Vi seguo da sempre, mi sembrava più che giusto dare un piccolo contributo. Un saluto a tutta la splendida redazione: bravi!

A difesa della libertà di pensiero e parola

0 commenti su “COSA C’È SCRITTO NEL LIBRO DI SPERANZA RITIRATO DALLA DISTRIBUZIONE IN ITALIA – Francesco Giubilei

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: