CUCINA

Tabouleh alla crema di basilico, pistacchio e speck

tabouleh-alla-crema-di-basilico,-pistacchio-e-speck
Spread the love

tabouleh alla crema di basilico e pistacchio impiattato in cestini di pane con speck

Il tabouleh alla crema di basilico, pistacchio e speck è un piatto unico ricco, preparato a partire dal chicco di grano duro germogliato. Assomiglia al cous cous, ma ci sono delle differenze.

Alla base di questo piatto c’è infatti il bulgur, chiamato anche grano spezzato, che è grano duro integrale fatto germogliare e, i cui cicchi vengono cotti al vapore, poi essiccati e infine spezzettati. Tabouleh è il nome della pietanza che si fa partendo dal bulgur e aggiungendo erbe aromatiche (per lo più prezzemolo) e altri condimenti. È  molto diffuso in tutto il Medio Oriente, in Tunisia e in Turchia.

Il bulgur differisce dal cous cous proprio perché si tratta del chicco del cereale lavorato, mentre il cous cous sono palline “formate a mano” a partire da una macinazione grossolana della semola di grano duro mescolata con l’acqua.

In questa ricetta i sapori mediterranei ci sono tutti, e il bulgur, oltre che essere trasformato in un aromatico tabouleh con basilico, pistacchi, mandorle e aglio, viene ulteriormente condito con feta, parmigiano e fettine di speck croccanti. Un piatto unico che tiene insieme la grande tradizione dei prodotti mediterranei.

Per prepararlo, consigliamo l’acquisto di bulgur precotto, da far reidratare con l’acqua. In commercio ne esistono varianti già aromatizzate, potete scegliere quelle o preferire una base neutra.

Durata

Tempo di preparazione: 10 minuti


Tempo di cottura: 45 minuti


Tempo totale: 55 minuti

Dosi per

3 persone

Ingredienti

  • 125 g bulgur precotto
  • 1 mazzetto Basilico
  • 20 g Mandorle
  • 10 g Pistacchi in granella


    50 g Parmigiano Reggiano
  • 100 g Speck
  • 100 g Feta
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 Peperoncino
  • Olio Extravergine D’Oliva
  • 150 ml Acqua fredda

Preparazione

boulgour precotto in una ciotola con una caraffa d'acqua vicino

Per preparare la ricetta del Tabouleh alla crema di basilico, pistacchio e speck, versate il bulgur precotto in una ciotola ampia e aggiungete 150 ml di acqua fredda.


Coprite e lasciate riposare per 45 minuti.


Lavate e asciugate le foglie di basilico e mettetele nel mixer.

mixer con mandorle, basilico, peperoncino e pistacchi

Aggiungere le mandorle, la granella di pistacchio, la feta e pezzetti, il parmigiano reggiano, un pezzetto dello spicchio d’aglio (che è opzionale), un pezzetto di peperoncino. Aggiungete le mandorle, la granella di pistacchio, la feta e pezzetti, il parmigiano reggiano, un pezzetto dello spicchio d’aglio (che è opzionale), un pezzetto di peperoncino. Azionate il mixer e aggiungete poco alla volta l’olio extra vergine d’oliva per ottenere la consistenza di una crema.

speck croccante in padella

Mettete in una pentola lo speck a pezzetti, un cucchiaino di olio extravergine di oliva, il peperoncino e il rimanente aglio.


Spadellate a fuoco vivo fino a quando lo speck non diventa croccante.

Sgranate con una forchetta il bulgur e aggiungete la crema di basilico e pistacchio mescolando bene.

ciotola con tablouleh condito e una ciotola con speck croccante

Riempite una coppetta con il tabouleh e guarnite con lo speck croccante.

0 commenti su “Tabouleh alla crema di basilico, pistacchio e speck

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: