GOSSIP

Harry e Meghan Markle costretti a ritrattare parte dell’intervista: ecco perché

harry-e-meghan-markle-costretti-a-ritrattare-parte-dell’intervista:-ecco-perche
Spread the love

Sembra non finire il brusio che si è creato attorno all‘intervista rilasciata ormai un paio di settimane fa dal Principe Harry e da sua moglie Meghan Markle. Eppure i due sposi non sarebbero stati del tutto sinceri: di fatto, proprio in queste ore, sarebbero stati costretti a ritrattare parte delle dichiarazioni fatte nell’intervista rilasciata a Oprah Winfrey.

Di quali dichiarazioni parliamo? Nell’intervista il Principe Harry e sua moglie Meghan Markle avevano affermato di essersi sposati in gran segreto, di fronte all’Arcivescovo di Canterbury, prima del matrimonio in mondovisione. E che quello a cui abbiamo assistito in tv era solo lo “show”. Ma la smentita di quanto affermato sarebbe arrivata proprio da un ex funzionario dell’arcivescovado. Il matrimonio top secret non sarebbe mai avvenuto.

Su Fanpage, infatti, leggiamo che il The Sun avrebbe intercettato Stephen Borton, ex capo impiegato presso l’ufficio dell’Arcivescovo di Canterbury. Il quale avrebbe affermato:

Mi dispiace, ma Meghan è ovviamente confusa e chiaramente male informata. Non si sono sposati tre giorni prima davanti all’arcivescovo di Canterbury. La licenza speciale che ho aiutato a redigere ha permesso loro di sposarsi alla St. George’s Chapel a Windsor. Quello che è successo lì il 19 maggio 2018 ed è stato visto da milioni di persone in tutto il mondo è stato il matrimonio ufficiale riconosciuto dalla Chiesa d’Inghilterra e dalla legge.

fonte: fanpage.it

Harry e Meghan, di fronte a queste dichiarazioni, hanno quindi fatto un mea culpa ritrattando quanto detto. Loro, di fronte all’Arcivescovo di Canterbury, si erano solo scambiati le promesse. Niente di più. In Inghilterra, nel frattempo, di fronte a questo ultimo fatto, il popolo continua a non vedere di buon occhio la coppia, che avrebbe gettato fango sulla monarchia.

0 commenti su “Harry e Meghan Markle costretti a ritrattare parte dell’intervista: ecco perché

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: