Senza categoria

SIAMO FINITI, NON ABBIAMO PIÙ NULLA! IL GRIDO DI DISPERAZIONE DALLA PIAZZA DI SALERNO

siamo-finiti,-non-abbiamo-piu-nulla!-il-grido-di-disperazione-dalla-piazza-di-salerno
Spread the love

Tutte le categorie di lavoratori, ristoratori, proprietari di palestre, mamme, ambulanti, parrucchieri, partite IVA sono scese in piazza a Salerno per chiedere risposte al governatore Vincenzo De Luca dinanzi ad un anno di chiusure delle loro attività e la mancanza di aiuti e ristori per far fronte ai danni economici causati dalle restrizioni. Una donna urla: “Siamo finiti, non abbiamo più nulla, zero.. zero!”

La prima parte della manifestazione si è svolta nei pressi del Genio Civile di Salerno, con cori contro il presidente della Regione Campania, originario di Salerno e sindaco della città per 4 mandati tra il 1993 e il 2015.

Proprio nella struttura salernitana, ogni settimana,  il governatore campano registra un video messaggio indirizzato ai cittadini che viene trasmesso sui suoi social, con aggiornamenti sulla situazione Coronavirus, sulle azioni della Regione e sulla politica locale e nazionale. I manifestanti volevano boicottare la registrazione e farsi che il presidente della Regione parlasse davvero e direttamente con i cittadini. 

La manifestazione si è poi trasformata in corteo, che ha mosso dal Genio Civile attraversando parte del lungomare per raggiungere la zona della Prefettura.

AIUTACI A COMPENSARE GLI ABBONAMENTI RUBATI DA YOUTUBE

€89.784 of €100.000 raised

Youtube ha rubato alla TV dei cittadini migliaia di abbonamenti e ci ha tolto la possibilità di fare pubblicità. Vogliono soffocarci perché siamo “dannosi”. Omettono di dire che in realtà siamo “dannosi” solo per loro e per la loro brutale bramosia di controllo. Siamo invece aria fresca e pura per i cittadini.

Stiamo lavorando da mesi alla conversione delle entrate di Byoblu e di DavveroTV a formule che il potere non può controllare, ma abbiamo bisogno di comprare ancora un po’ di tempo. Siamo sul ring e non abbiamo finito di combattere.

Solo tu puoi suonare quel gong e permetterci di fare un altro round, perché il potere, che nulla ammette se non se stesso, non deve averla vinta: la tv dei cittadini deve continuare ad esistere. Devono capire che tutti i loro soldi non sono niente di fronte alla determinazione dei cittadini che si organizzano per fare da soli.

Siamo centinaia di migliaia. Forse milioni… Diamo una risposta secca. In cambio avrete qualcosa che neanche loro possono comprare: la libertà! Vi daremo programmi ancora migliori e ancora più coraggiosi. Noi non abbiamo paura di essere “controversi”.

Comprateci solo un altro po’ di tempo!


Claudio Messora

Non arrendetevi. Buon lavoro.

Grazie infinitamente per il lavoro che fate!!!

Non abbandonateci anche voi forza Byoblu

0 commenti su “SIAMO FINITI, NON ABBIAMO PIÙ NULLA! IL GRIDO DI DISPERAZIONE DALLA PIAZZA DI SALERNO

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: