Senza categoria

GENTILONI CONFERMA IL PROGETTO DI DISTRUZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

gentiloni-conferma-il-progetto-di-distruzione-delle-piccole-e-medie-imprese
Spread the love
GENTILONI CONFERMA IL PROGETTO DI DISTRUZIONE CREATRICE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Già nel suo discorso al Senato Mario Draghi aveva introdotto l’ipotesi di ridurre progressivamente il sostegno a quelle imprese che non sapranno riadattarsi al mondo post Covid. Una tesi presente in un documento pubblicato dal Gruppo dei 30 e cofirmato dallo stesso Mario Draghi.

La distruzione creatrice delle piccole imprese

E sullo stesso argomento si è espresso ora Paolo Gentiloni. Il Commissario europea all’Economia ha infatti dichiarato che:

Per evitare un forte aumento delle insolvenze, sarà fondamentale gestire con molta attenzione il ritiro delle misure di sostegno pubblico.

Aprendo quindi alla concreta possibilità che a breve i ristori, già elargiti con il contagocce, vengano definitivamente bloccati.

Bisognerà passare gradualmente da un approccio globale ad azioni di sostegno più mirate che distinguano tra imprese non vitali e vitali che necessitano di sostegno. E in quel caso sarà necessario garantire un’uscita ordinata, richiedendo solide procedure di insolvenza.

In sostanza Gentiloni sta confermando che le imprese la cui attività non sarà in linea con l’agenda europea dovranno quindi essere lasciate fallire perché non ritenute indispensabili al futuro sistema economico.

E chissà cosa ne pensano di queste parole le centinaia di migliaia di imprenditori che sono costretti alla chiusura improvvisa delle loro attività da ormai più di anno. Chissà quanti sacrifici hanno fatto per aprire e per sopravvivere nell’ultimo anno e ora senza alcuna discussione democratica arriva l’ipotesi di far fallire tutte queste attività.

2021: AIUTACI A PORTARE BYOBLU SULLE TELEVISIONI DI TUTTA ITALIA

€23.210 of €100.000 raised

2021: ECCO LE COSE CHE ABBIAMO FATTO E QUELLE CHE VORREMMO FARE

Hai guardato il video che racconta tutte le cose che abbiamo fatto, insieme, nel 2020? Bene: quest’anno dev’essere l’anno della svolta. Insieme, dobbiamo arrivare nelle case di tutti gli italiani.

Conosci il vecchio detto “l’unione fa la forza“? Oggi è più attuale che mai: è il solo modo che abbiamo di reagire a un mondo che sappiamo istintivamente essere sbagliato e che vogliamo cambiare, prima che lui cambi noi.

Spegniamo la televisione del dolore e della paura. Accendiamone una nuova, che smetta di trattarci come telespettatori o clienti di una televendita. Una televisione dei cittadini, per i cittadini. Nel 2020, con il vostro aiuto, l’abbiamo fatta nascere, e oggi ci sono App su tutti i dispositivi e ben tre regioni sul digitale terrestre, Lazio, Lombardia e Piemonte. Nel 2021 dobbiamo completare l’opera e coprire l’intero territorio nazionale. Dobbiamo! Non c’è alternativa, lo sai anche tu.

Non importa quanto sembri difficile: nessuno credeva che saremmo arrivati fin qui, senza i soldi delle multinazionali, delle banche, dei governi, dei grandi “filantropi”. E invece… Quindi, dimmi: adesso cosa ci impedisce di compiere anche il prossimo passo? L’unico limite è la nostra volontà. L’unico ostacolo è la nostra convinzione. Con li tuo aiuto possiamo farcela, possiamo arrivare ovunque. Perché tutti insieme siamo un’onda gigantesca. Un’onda che travolge tutto.

Coraggio: metti la tua goccia nel vaso, e facciamolo traboccare!


Claudio Messora

Grazie per quello che fate

Grazie di esserci, una boccata d’aria fresca! Forza avanti così!

Grazie per il vostro lavoro e il vostro coraggio.


Mi sembrava di vivere in un incubo, popolato da zombie pilotati da scervellati pseudo giornalisti che ripetevano sempre le stesse cose.


Poi siete apparsi voi ed è come se si fosse aperta una… Leggi tutto

Grazie per ciò che fate, siete grandi

iniziativa quanto mai necessaria in bocca al lupo sono con voi

Bravi, libertà di stampa e libertà di parola su tutti i social!

0 commenti su “GENTILONI CONFERMA IL PROGETTO DI DISTRUZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: