ESTERO

Primo colloquio tra Joe Biden e Benjamin Netanyahu: “Telefonata amichevole”

primo-colloquio-tra-joe-biden-e-benjamin-netanyahu:-“telefonata-amichevole”
Spread the love

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha avuto una telefonata con il presidente degli Stati Uniti Joe Biden, ha fatto sapere l’ufficio di Netanyahu in una dichiarazione, la prima chiamata pubblica da quando Biden è entrato in carica.

“La conversazione è stata molto amichevole e calorosa ed è durata circa un’ora. I due leader hanno detto che lavoreranno insieme per rafforzare ulteriormente le strette relazioni tra Israele e gli Stati Uniti”, afferma il comunicato.

Ventotto giorni dopo il suo insediamento, il presidente americano Joe Biden ha finalmento contattato il primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu, malgrado gli stretti rapporti fra i due paesi alleati la chiamata stentava ad arrivare. Il ritardo in Israele è stato notato  e sottolineato qualche giorno fa da un goffo tweet dell’ex ambasciatore israeliano presso l’Onu Danny Danon, costretto poi ad esprimere il suo rincrescimento.

Joe Biden ha già chiamato i leader di dieci paesi, “non sarebbe ora di chiamare il leader di Israele, il più stretto alleato degli Stati Uniti?”, aveva twittato Danon. L’ex ambasciatore è stato poi costretto a chiarire che il tweet “non è stato coordinato con il primo ministro o i suoi avversari”, ha scritto Times of Israel.

Quando è stato scritto, Biden aveva già parlato con i leader di Canada, Messico, Gran Bretagna, India, Francia, Germania, Giappone, Australia, Corea del Sud e Russia. Alla lista, che appare sul tweet, si è poi aggiunta la Cina. Vicinissimo a Donald Trump, Netanyahu aveva avuto un rapporto molto teso con Barack Obama, di cui Biden era vice presidente.

0 commenti su “Primo colloquio tra Joe Biden e Benjamin Netanyahu: “Telefonata amichevole”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: