GOSSIP

Selvaggia Lucarelli travolta dalle critiche, attacca Giorgia Meloni sul suo aspetto fisico e le dicono “ma tu non difendevi le donne dal Bodyshaming?” e lei replica “ma voi avete …”

selvaggia-lucarelli-travolta-dalle-critiche,-attacca-giorgia-meloni-sul-suo-aspetto-fisico-e-le-dicono-“ma-tu-non-difendevi-le-donne-dal-bodyshaming?”-e-lei-replica-“ma-voi-avete-…”
Spread the love

Selvaggia Lucarelli non risparmia mai nessuno dai suoi attacchi, quando deve sottolineare che qualcosa non va, a suo parere, lo fa senza distinguo e senza preoccuparsi neppure  delle conseguenze.

Qualche volta viene appoggiata in pieno, qualche volta criticata ma questa volta quasi tutti le sono andati contro.

Vediamo cosa è accaduto.

Selvaggia Lucarelli fa ironia sul viso truccato di Giorgia Meloni e viene travolta dalle critiche

Selvaggia Lucarelli, sui social, ha postato una foto del viso truccato di Giorgia Meloni e ha scritto “La Meloni ha rispolverato la trousse Deborah dell’85”.

A quel punto i commenti sono stati tantissimi e quasi tutti di feroce critica nei confronti della Lucarelli. C’è chi l’ha accusata, con sarcasmo, di fare alto giornalismo occupandosi di un viso truccato e chi, andando giù molto più pesante, l’ha accusata di fare Bodyshaming, quando di solito, lei è in prima linea a combatterlo quando lo fanno gli altri.

Tra i vari commenti c’è chi ha scritto: “Commento davvero inutile e ingiusto, poi fatto da un’altra donna ferisce!”, oppure “Cara Selvaggia, hai fatto proprio una bella caduta di stile, proprio tu che ti batti da sempre contro il bullismo” e, ancora: “Io e la Meloni non abbiamo quasi niente in comune, ma una donna ha il diritto di truccarsi come vuole senza essere oggetto di scherno pubblico“, “Parliamo tanto di body shaming, di non offendere le donne per come si vestono, si truccano… beh, allora facciamolo”.

Il fidanzato della Lucarelli, chef Lorenzo Biagiarelli, è intervenuto a difesa della giornalista, scrivendo così sui social: “ Eh sì, sale d’attesa di psicologi piene di leader di partito 40enni fascisti col 20% per una battuta sull’ombretto glitter. La piaga del secolo”

La replica di Selvaggia Lucarelli alle critiche e alle accuse che le sono state mosse

Selvaggia Lucarelli, travolta dalle accuse ha scritto così: “Il 9 febbraio è una di quelle date da segnare sul calendario e da celebrare ogni anno perché ricorrenza di una grande scoperta. E cioè: Fratelli d’Italia e i suoi elettori e rappresentanti hanno una loro sensibilità. Un loro punto di fragilità. Un tema su cui si stringono commossi e compatti. Un argomento su cui non accettano cinismo e aridità: IL GLITTER”.

Ma, continua la Lucarelli “ …  non si capisce bene quale sia il concetto offensivo …  Cioè, se dico che una si veste anni ’50 è bodyshaming? Quando dicono “Monti col suo loden anni ’70” è cyberbullismo? Quando scrivono che un’attrice o una cantante ha un look vintage è accanimento? Ma siete tutti scemi? Ah già, no, siete Fratelli d’Italia”.

E poi: “La Meloni, per giunta, è un leader politico e non serve spiegare che la satira si fa sui potenti, mica sulle mezze calzette”.

E poi, conclude così: “Insomma, alla fine, in fondo, avete ragione voi: il problema della Meloni non è il suo glitter anni ‘80, il problema è la mentalità anni ’20 Non sarà un po’ di glitter a mascherare quello che siete”.

0 commenti su “Selvaggia Lucarelli travolta dalle critiche, attacca Giorgia Meloni sul suo aspetto fisico e le dicono “ma tu non difendevi le donne dal Bodyshaming?” e lei replica “ma voi avete …”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: