attualità

Fate: The Winx Saga, le location irlandesi della serie-evento Netflix

fate:-the-winx-saga,-le-location-irlandesi-della-serie-evento-netflix
Spread the love

La serie-cult Netflix Fate: The Winx Saga, da cui è tratto il romanzo omonimo Il destino delle fate di Ava Corrigan (Mondadori), si basa sui personaggi creati da Iginio Straffi, in onda con la serie animata di Nickelodeon, e mette in scena le vicende di una scuola di magia ad Alfea. Qui si allenano gli studenti dell’Oltremondo per imparare a dominare i propri poteri.

Fate: The Winx Club Saga Season 1. Freddie Thorp as Riven, Danny Griffin as Sky in Fate: The Winx Club Saga Season 1. Cr. Jonathan Hession/NETFLIX © 2020

La trama

Al centro della storia ci sono cinque ragazze molto dotate e a volte in conflitto tra di loro, mentre – tra una lezione e l’altra – combattono il Male. Bloom (interpretata da Abigail Cowen) è l’unica ad appartenere al mondo degli umani e passa tutta la prima stagione in 6 puntate a far luce sul suo passato misterioso. Nel dormitorio dell’accademia conosce Terra (cugina di Flora, una delle protagoniste del cartoon a cui presta il volto Eliot Salt), figlia di uno dei docenti, un po’ bullizzata per il peso e che per questo preferisce la compagnia delle piante a quella delle persone. Aisha (Precious Mustapha) è la Fata dell’Acqua, che tiene sotto controllo lo stress andando a nuotare due volte al giorno. Musa (Elisha Applebaum) è invece l’empatica del gruppo, che riesce a percepire tutte le emozioni di chi la circonda, situazione a volte talmente pervasiva da portarla ad estraniarsi con le cuffie. A chiudere il cerchio ci pensa Stella (Hannah van der Westhuysen), Fata della Luce figlia della Regina e oppressa da standard di perfezione altissimi.

Tra gli allievi anche un gruppo di “specialisti”, ragazzi che imparano a combattere per difendere il regno dalle forze oscure, i “bruciati”.

Fate: The Winx Club Saga Season 1. Abigail Cowen as Bloom, Danny Griffin as Sky in Fate: The Winx Club Saga Season 1. Cr. Jonathan Hession/NETFLIX © 2020

Sulle tracce delle fate

La cornice incantata di questo mondo fantastico è l’Irlanda, che ha ospitato le riprese della serie. La location principale scelta come sede del collegio, si chiama Killruddery House, che si trova nella contea di Wicklow assieme all’altro scenario delle puntate, Powerscourt. Entrambe le destinazioni fanno parte dell’Ireland’s Ancient East, una meta a dir poco mozzafiato, immersa nel verde che si trova tra il fiume Shannon e il Mare d’Irlanda.

In particolare i giardini italiani e giapponesi di Powescourt risalgono dal XVIII secondo e si estendono su 47 acri, intervallati da statue, laghetti, pergole alberate, cascate e oltre 200 varianti di arbusti e alberi. Le montagne di Wicklow ospitano ai loro piedi questa cittadina definita da Lonely Planet uno dei dieci edifici residenziali più belli al mondo. E, sempre a proposito di primati, la tenuta si è piazzata al terzo posto nella top ten dei giardini mozzafiato stilata da National Geographic.

Fate: The Winx Club Saga Season 1. Elisha Applebaum as Musa in Fate: The Winx Club Saga Season 1. Cr. Jonathan Hession/NETFLIX © 2020

Magie d’Irlanda

I giardini all’italiana di Killruddery House, invece, risalgono al XVII secolo ma la tenuta vanta anche una fattoria biodiversificata, lagghetti incantevoli, un giardino recintato e boschi fioriti. Il luogo diventa spesso scenario di eventi pubblici e privati ed è stato di recente scelto per il concerto Other Voices: Courage, trasmesso in streaming durante il lockdown con i talenti musicali più famosi dell’intera nazione.

La regione a cui appartengono vanta oltre 5 mila anni di storia, ricostruiti attraverso i ritrovamenti dell’insediamento monastico a Glendalough intorno al VI secolo e alla tomba a corridoio di Newgrange scoperta a Boyne Valley, nella contea di Meath, risalente a 5200 anni or sono. Si trova qui la strada Waterford Greenway, lunga 46 chilometri e destinata ad arrivare a Waterford, città più antica d’Irlanda.

Le tradizioni misteriosi locali, legate alle creature che popolano i boschi, hanno alimentato miti e credenze e sono diventate lo scenario ideale per custodire la storia teen fantasy delle Winx, uno dei successi maggiori di questa stagione targata Netflix.

0 commenti su “Fate: The Winx Saga, le location irlandesi della serie-evento Netflix

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: