milano

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 7 Febbraio: Salvini s’imbarca e il Pd se lo piglia. Il bacio della morte, Orlando: “È diventato europeista”

in-edicola-sul-fatto-quotidiano-del-7-febbraio:-salvini-s’imbarca-e-il-pd-se-lo-piglia.-il-bacio-della-morte,-orlando:-“e-diventato-europeista”
Spread the love

| 7 Febbraio 2021

Menù

Nuovo Devoto-Draghi di

Ammucchiata. Classica definizione per un governo che mettesse insieme destra, centro e sinistra, europeisti e antieuropeisti, flat tax e patrimoniale, porti chiusi e aperti, un nove volte prescritto e gli abolitori della prescrizione, un corruttore seriale e gli autori della Spazzacorrotti, un frodatore fiscale e i fautori delle manette agli evasori, propugnatori dei sussidi e […]

La crisi – Fine primo giro

Grillo dice sì a Draghi e lo avverte: “Attento a Renzi che frega tutti”

Ha dovuto cedere alla sobrietà della mascherina bianca, unica concessione stilistica – lui che se n’è fatta confezionare perfino una a sua immagine e somiglianza – al solenne incontro con Mario Draghi. Per il resto, Beppe Grillo, seduto al tavolo delle consultazioni con il presidente del Consiglio incaricato, che qualche anno fa voleva mandare a […]

di Luca De Carolis e Paola Zanca

L’apartheid dei vaccini: ai paesi ricchi il 52% di dosi

Il risultato della guerra per l’accaparramento delle dosi è “l’apartheid dei vaccini”, avvertono scienziati e attivisti di tutto il mondo. Nazioni a medio e basso reddito, come il Ghana e l’Africa Subsahariana, non potranno vaccinarsi fino al 2024. L’Uganda pagherà il vaccino Astrazeneca tre volte il prezzo che paga l’Europa. E se non si cambia […]

di Madlen Davies, Rosa Furneaux e Laura Margottini *

Tasse – È il ceto medio che perde – Quale riforma?

Redditi, la rete bucata dell’Irpef: le anomalie del sistema fiscale

Chi paga oggi l’Irpef? I prelievi, fiscali e contributivi, sui redditi di lavoro (dipendente e indipendente), rappresentano il 18% del Pil e quelli commisurati agli altri redditi solo il 6%. In altre parole, il 47% del reddito prodotto paga oggi il 75% del gettito fiscale complessivo, mentre il 53% solo il 25%. Si tratta di […]

Genova

Carni, affari e soldi sporchi: Mons. Balestrero patteggia

Arcivescovo – Faceva rientrare denaro frutto del contrabbando estero della famiglia. L’accordo con la Procura: 7 mln confiscati e atti distrutti

di Marco Grasso

Il sito

Bellingcat, inchieste da KO. Via dai media tradizionali

Ha inchiodato il Cremlino sul disastro del volo Mh17 e la Siria sulle armi chimiche: ma non ha reporter sul campo

L’intervista – Ornella Vanoni

“L’overdose di craxiani, io in ginocchio per Sting. Rai1 non mi dà una serata”

È tornata con un disco di inediti ed è prima. “Ma per Coletta non sono popolare”

Il personaggio

Tom “il terribile”: stanotte morde un altro Super Bowl

È stato il più giovane quarterback a vincere il trofeo. Ora a 43 anni è il John Wayne del football americano e cerca il pallone numero sette: un record in uno sport che non perdona l’età

Il vertice – M5S – Il garante dà la linea

Il pressing: Conte ministro. Lui: “Non decidete per me”

L’Elevato è tornato di corsa sulla terra perché questa volta si rischia grosso, si rischia tutto. “Possiamo dire di sì o di no a un governo Draghi, ma l’importante è restare uniti” scandisce di mattina il Garante e fondatore del M5S Beppe Grillo. Davanti a sé, per il vertice prima delle consultazioni con Draghi, nella […]

I dissidenti 5Stelle

L’ultima trincea al Senato: “Sindrome di Stoccolma”

C’è chi dice che i pasdaran pentastellati al Senato restano la maggioranza: addirittura 50 e forse più. E chi, sebbene con più prudenza, racconta che l’area del dissenso è comunque importante: 35 intransigenti sordi ai richiami del Colle e al governo di salute pubblica del premier incaricato Mario Draghi. Ma a Palazzo Madama, tra i […]

Reddito, Stato&imprese e green. Draghi prova a convincere i 5S

Finora con i partiti si è sbottonato ben poco. Mario Draghi ha soprattutto ascoltato e preso appunti. Per questo, al termine del primo giro di consultazioni, restano tutti i nodi e ne servirà un secondo per scioglierli. Si riparte lunedì alle 15 con le formazioni minori e si chiuderà martedì coi 5Stelle. È con loro […]

Mondo – Spesa pubblica per la ricerca, 88 miliardi

L’Italia per il siero ha investito poco: 0,4% del totale Ue

Ottantuno milioni di euro. È quanto ha investito finora lo Stato italiano, attraverso Invitalia, per lo sviluppo del vaccino contro il SarsCoV2. Una decisione annunciata il 26 gennaio scorso dal Commissario straordinario, Domenico Arcuri, che ha spiegato come funzionerà l’operazione: il denaro andrà alla società italiana Reithera per sviluppare l’antidoto nello stabilimento di Castel Romano. […]

Roma, arriva AstraZeneca. Con le prime forniture, 250 mila iniezioni per prof

In anticipo rispetto al piano, ma dopo giorni di scontri tra casa farmaceutica e Unione europea, sono arrivate all’aeroporto militare di Pratica di Mare (Roma) le prime 249.600 dosi del vaccino AstraZeneca. Nei prossimi giorni, salvo imprevisti, saranno distribuite nei centri di somministrazione nelle varie regioni. Inizialmente era previsto che le dosi arrivassero in Italia […]

il caso del maggiore positano

Afghanistan, morì schiacciato da un blindato 11 anni dopo a giudizio i militari: “Mentirono”

Otto militari italiani reduci dalla missione in Afghanistan sono stati rinviati a giudizio dal Tribunale di Roma, due per omicidio colposo e sei per falsa testimonianza. L’inchiesta riguarda la morte del caporal maggiore Francesco Positano, 29 anni, investito da un mezzo corazzato dell’esercito il 26 giugno 2010, mentre era in missione a Shindad, nella provincia […]

Riecco le “sofferenze”

Banche, in arrivo 60-100 miliardi di crediti malati entro 24 mesi

Ammesso che si esca dall’emergenza, e sui tempi non c’è alcuna certezza, la retroazione – per così dire – della crisi Covid sull’economia non si è ancora vista del tutto: sull’occupazione dato il blocco dei licenziamenti e sulle banche viste le garanzie pubbliche sui crediti. Proprio di questo secondo aspetto ha parlato qualche giorno l’amministratrice […]

di Ma. Pa.

Questioni comiche – La maestria del passato

Intrighi e conflitti: la regola aurea dell’eterna risata

Concludiamo la nostra passeggiata entusiasmante in compagnia dei comici greci e latini: sono classici, cioè “contemporanei a ogni presente” (Gadamer, 1960). ARGOMENTI DI DISSOCIAZIONE LA COPPIA CONCETTUALE La dissociazione fittizia. Tutti si meravigliano della somiglianza fra due gemelli. Un tale dissente: “Questo non è così uguale a quello, come quello a questo.” (Ierocle, V sec. […]

Unione europea

Caso Navalny, Borrell a Mosca: la sua missione è un boomerang

Se ieri nel mirino delle critiche europee c’era Mosca per il caso Navalny, ora una parte dell’Unione accusa l’uomo che la rappresenta oltreconfine: l’Alto rappresentante per gli affari esteri e politica di sicurezza, Josep Borrell, che ha dimostrato “incapacità di difendere gli interessi e valori europei” e “mancanza di giudizio” nell’ultimo incontro con Serghej Lavrov, […]

di Michela A.G. Iaccarino

Stati Uniti

Impeachment “a salve”: così Trump sarà martire

9 febbraio – Processo al magnate, l’accusa dei Democratici è ‘istigazione all’insurrezione’. Per la condanna ci vogliono i voti di 17 Repubblicani al Senato: per ora il Gop non ci sta

Il personaggio – Okonjo Iweala – Il nuovo corso grazie a Joe

Wto, per la prima volta al vertice una donna africana

Ngozi Okonjo-Iweala, ex ministra delle Finanze della Nigeria, si prepara a diventare la nuova direttrice generale dell’Organizzazione mondiale del commercio (Wto). A quel punto sarà la prima donna, nonché la prima africana, a prendere le redini dell’istituzione fondata nel 1995, con sede a Ginevra, che regolamenta gli accordi commerciali tra i 164 Stati membri. Sulla […]

di Luana De Micco

Stonature

Un maestro come Muti si rispetta

L’offesa e il pasticcio dell’annullamento del “Don Giovanni” al San Carlo

Il Fatto di Domani – Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento
abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro,
svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi
di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi,
interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico.
La pubblicità, in un periodo in cui l’economia è ferma, offre dei ricavi limitati.
Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci.
Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana,
fondamentale per il nostro lavoro.


Diventate utenti sostenitori cliccando qui.


Grazie
Peter Gomez

GRAZIE PER AVER GIÀ LETTO XX ARTICOLI QUESTO MESE.

Ora però siamo noi ad aver bisogno di te.
Perché il nostro lavoro ha un costo.
Noi siamo orgogliosi di poter offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti ogni giorno.
Ma la pubblicità, in un periodo in cui l’economia è ferma, offre ricavi limitati.
Non in linea con il boom accessi a ilfattoquotidiano.it.
Per questo ti chiedo di sostenerci, con un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana.
Una piccola somma ma fondamentale per il nostro lavoro. Dacci una mano!

Diventa utente sostenitore!


Con riconoscenza
Peter Gomez


ilFattoquotidiano.it

Articolo Precedente

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 6 Febbraio:

next


0 commenti su “In Edicola sul Fatto Quotidiano del 7 Febbraio: Salvini s’imbarca e il Pd se lo piglia. Il bacio della morte, Orlando: “È diventato europeista”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: