attualità

Cena clandestina nel ristorante, in 13 provano a nascondersi per sfuggire ai carabinieri

cena-clandestina-nel-ristorante,-in-13-provano-a-nascondersi-per-sfuggire-ai-carabinieri
Spread the love

Tutti multati, erano in uno stanzino

Fabio Calcagni — 6 Febbraio 2021

Foto Ansa
Foto Ansa

Ha dell’incredibile quanto scoperto dai carabinieri in un ristorante del centro storico di Meda, in provincia di Monza, lo scorso 4 febbraio. Tredici persone sono state infatti multate dai militari per essere state sorprese mentre cenavano in un ristorante un pasto a base di tartufo, ovviamente vietato dal Dpcm ancora in vigore.

A ‘smascherare’ i commensali le luci accesse nel ristorante e le numerose auto parcheggiate all’esterno del ristorante. I carabinieri decidono quindi di fare un controllo e, saliti al secondo piano del ristorante, in apparenza vuoto, trovano una tavola imbandita e apparecchiata, con le giacche ancora appese alle sedie, ma senza alcuna persona. 

I tredici ospiti sono stati sorpresi dopo alcuni minuti in uno stanzino adiacente, dove si stavano nascondendo. Come ovvio i carabinieri hanno multato tutti i presenti e il titolare del ristorante, col locale che è stato temporaneamente chiuso.

I multati, di età media di 55 anni, provenivano tutti da vari comuni della zona, scegliendo di tenere la cena “clandestina” nonostante i divieti imposti dal Dpcm.

© Riproduzione riservata

Contenuti sponsorizzati

0 commenti su “Cena clandestina nel ristorante, in 13 provano a nascondersi per sfuggire ai carabinieri

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: