ESTERO

Stati Uniti, Jake “lo sciamano” trasferito di prigione: potrà avere cibo biologico

stati-uniti,-jake-“lo-sciamano”-trasferito-di-prigione:-potra-avere-cibo-biologico
Spread the love

Lo “sciamano QAnon”, diventato il volto dell’assalto dei sostenitori di Donald Trump al Congresso, è stato trasferito di prigione per potersi nutrire con una dieta a base di cibo biologico. Jacob Chansley, il 33enne che si fa chiamare Jake Angeli, è stato trasferito dalla prigione di Washington all’ Alexandria Detention Center della Virginia dopo che un giudice federale ha accolto la richiesta dei suoi avvocati che hanno affermato che l’uomo deve seguire una dieta organica per ragioni mediche e religiose.

Le autorità carcerarie avevano negato la richiesta, affermando che le ragioni religiose addotte “non avevano fondamento”, il giudice federale Royce Lamberth ha affermato che il governo non può contestare i convincimenti religiosi dei cittadini se sono in buona fede. Secondo i suoi avvocati, Chansley continuava a rifiutare il cibo non biologico. Arrestato in Arizona lo scorso 9 gennaio, Chansley, che ha partecipato all’assalto al Congresso, è stato accusato di ingresso illegale, per aver ostacolato l’azione della polizia e l’attività del Congresso.  

Dopo l’arresto, l’avvocato dello Sciamano ha chiesto al presidente Donald Trump di concedergli la grazia affermando che il suo assistito “ha accettato l’invito del presidente Trump a marciare su Pennsylvania Avenue verso il Campidoglio” e ha avuto  un “comportamento pacifico”. Ma l’ex presidente non gli ha concesso il perdono.

0 commenti su “Stati Uniti, Jake “lo sciamano” trasferito di prigione: potrà avere cibo biologico

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: