attualità

CINA E MADE IN USA: BIDEN COPIA TRUMP?

cina-e-made-in-usa:-biden-copia-trump?
Spread the love
CINA E MADE IN USA: BIDEN COPIA TRUMP?

5/2/2021

Rafforzare la pressione militare sulla Cina e difendere il prodotto e l’industria nazionale rispetto alle merci straniere. Sembra di rileggere la strategia portata avanti dalla Presidenza Trump negli ultimi quattro anni e invece si tratta dei primi atti ufficiali adottati da Joe Biden come Presidente.

Il braccio di ferro tra Biden e la Cina

Pronti via, a nemmeno un mese dall’insediamento del nuovo Presidente, sembra essere già in atto la prima prova di forza con la Cina. Accade tutto nel mar meridionale cinese, che comprende l’isola di Taiwan al centro di una disputa internazionale ormai storica. La Repubblica popolare cinese infatti considera l’isola come parte dei suoi possedimenti, mentre Taiwan si ritiene indipendente ed è economicamente appoggiata da alcuni Stati occidentali, come gli Stati Uniti d’America.

Proprio in questi giorni alcune navi da guerra americane, supportate da cacciatorpedinieri, sono transitate lungo il perimetro di mare che separa Taiwan dalla Cina. Una presenza militare che non è stata sicuramente apprezzata da Pechino.

I giornali cinesi parlano espressamente di una strategia deliberata per creare tensione e destabilizzare la regione. D’altra parte gli Stati Uniti giustificano la loro mossa sostenendo che si tratta di una semplice risposta ad una provocazione cinese. Durante il primo fine settimana della presidenza Biden, la Cina aveva infatti inviato due grandi formazioni aeree da guerra proprio vicino a Taiwan, spingendo l’isola a prendere misure difensive tra cui il dispiegamento di caccia da combattimento per il monitoraggio dei voli cinesi.

Anche sul made in USA Biden copia Trump

Insomma per chi si aspettava che la presidenza Biden si sarebbe caratterizzata per tranquillità e diplomazia è costretto ora a rivedere in maniera più prudente i suoi giudizi. L’atteggiamento di Biden verso la Cina non sembra discostarsi così tanto da quanto fatto da Trump.

Così come le scelte adottate da Biden in materia di politica commerciale. Anche in questo caso sembra che il nuovo inquilino della Casa Bianca voglia sposare parte della strategia adottata dalla presidenza Trump. Uno dei primi ordini esecutivi firmati dal neopresidente va proprio in questa direzione perché riguarda la difesa dei prodotti americani.

Con questo nuovo ordine, il presidente Biden intende in particolare destinare una quota maggioritaria degli investimenti nei prodotti americani e in quelle aziende che produrranno e creeranno posti di lavoro negli Stati Uniti. Mentre saranno svantaggiate quelle aziende che hanno l’abitudine di delocalizzare la produzione per cercare mano d’opera a basso costo.

Al netto dell’opera di demonizzazione di Donald Trump fatta proprio dal Partito Democratico, si può osservare come in fondo il nuovo Presidente Biden abbia deciso di dare continuità a buona parte delle scelte politiche del tycoon.

2021: AIUTACI A PORTARE BYOBLU SULLE TELEVISIONI DI TUTTA ITALIA

€3.430 of €100.000 raised

2021: ECCO LE COSE CHE ABBIAMO FATTO E QUELLE CHE VORREMMO FARE

Hai guardato il video che racconta tutte le cose che abbiamo fatto, insieme, nel 2020? Bene: quest’anno dev’essere l’anno della svolta. Insieme, dobbiamo arrivare nelle case di tutti gli italiani.

Conosci il vecchio detto “l’unione fa la forza“? Oggi è più attuale che mai: è il solo modo che abbiamo di reagire a un mondo che sappiamo istintivamente essere sbagliato e che vogliamo cambiare, prima che lui cambi noi.

Spegniamo la televisione del dolore e della paura. Accendiamone una nuova, che smetta di trattarci come telespettatori o clienti di una televendita. Una televisione dei cittadini, per i cittadini. Nel 2020, con il vostro aiuto, l’abbiamo fatta nascere, e oggi ci sono App su tutti i dispositivi e ben tre regioni sul digitale terrestre, Lazio, Lombardia e Piemonte. Nel 2021 dobbiamo completare l’opera e coprire l’intero territorio nazionale. Dobbiamo! Non c’è alternativa, lo sai anche tu.

Non importa quanto sembri difficile: nessuno credeva che saremmo arrivati fin qui, senza i soldi delle multinazionali, delle banche, dei governi, dei grandi “filantropi”. E invece… Quindi, dimmi: adesso cosa ci impedisce di compiere anche il prossimo passo? L’unico limite è la nostra volontà. L’unico ostacolo è la nostra convinzione. Con li tuo aiuto possiamo farcela, possiamo arrivare ovunque. Perché tutti insieme siamo un’onda gigantesca. Un’onda che travolge tutto.

Coraggio: metti la tua goccia nel vaso, e facciamolo traboccare!


Claudio Messora

Gli Italiani NON vogliono governare se stessi; al contrario vogliono essere governati! Chiarita nelle nostre teste questa realtà di fondo, noi cosiddetti ‘negazionisti’, ‘complottisti’, eccetera… dobbiamo renderci conto del fatto che se non… Leggi tutto

Vi ringrazio per il vostro lavoro che mi da la possibilità di avere un punto di vista diverso.


Grazie

Grazie x l’informazione che ci date

Vi seguo sempre.sana informazione!!!

grandi continuate cosi che la forza sia con tutti noi namaste

Ho ascoltato le interviste del sondaggio per conoscere il parere degli italiani su Draghi. Mi sono reso conto che la gente che è a favore di Mario Draghi o addirittura lo ha elogiato, non conosce la storia, non è informata, non sa chi è Draghi e… Leggi tutto

Io vi ringrazio per la vostra chiarezza nelle informazioni giornaliero, saluto tutto il Team e buon lavoro Claus

Mettiamocela tutta ragazzi! Purtroppo non posso donare di più.

0 commenti su “CINA E MADE IN USA: BIDEN COPIA TRUMP?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: