ESTERO

Coronavirus nel mondo, Oxford avvia studio su efficacia mix vaccini diversi. Record di vittime in Messico

coronavirus-nel-mondo,-oxford-avvia-studio-su-efficacia-mix-vaccini-diversi.-record-di-vittime-in-messico
Spread the love

L’Università di Oxford avvierà uno studio, finanziato dal governo britannico, per la prima sperimentazione mondiale volta a stabilire l’efficacia di somministrare un mix di vaccini, con una prima dose di un siero e una seconda dose di un vaccino diverso. Verranno sottoposte alla sperimentazione 820 persone di età superiore ai 50 anni che non sono ancora state immunizzate, per ricevere una prima dose del vaccino Oxford-AstraZeneca o di Pfizer-BioNTech. Alcune riceveranno quindi un vaccino alternativo al secondo appuntamento entro 12 settimane, mentre altre riceveranno di nuovo lo stesso vaccino.

Australia acquista altri 10 milioni di dosi vaccino

Il primo ministro australiano Scott Morrison ha annunciato che il Paese ha acquistato altri 10 milioni di dosi del vaccino contro il coronavirus prodotto da Pfizer, portando il numero complessivo di vaccini disponibili a 150 milioni. Ne dà notizia la stampa locale. Morrison ha aggiunto anche che le dosi aggiuntive verranno utilizzate per i residenti delle vicine isole del Pacifico. Il ministro della Sanità Greg Hunt ha sottolineato che il vaccino sarà offerto gratuitamente a tutte le persone che vivono sul suolo australiano, indipendentemente dal loro stato di immigrazione. I complessivi 150 milioni di dosi nelle disponibilità dell’Australia comprendono 20 milioni prodotti da Pfizer, circa 53,8 milioni da Oxford-AstraZeneca e 51 milioni da Novavax mentre 25,5 milioni sono stati ottenuti nell’ambito dell’accordo COVAX International Facility.


 

Record di vittime in Messico

Il Messico ha riportato  un record di 1.707 morti confermate per il coronavirus. Il Dipartimento della Salute ha riferito che i decessi per Covid-19 in Messico ora ammontano a 161.240 e le infezioni confermate sono aumentate di 12.153 a quasi 1,89 milioni. Le stime basate sulle statistiche sulla morte in eccesso suggeriscono che il bilancio reale delle vittime è di oltre 195.000. Il Messico ha approvato martedì il vaccino Sputnik V russo, ma non ha ancora firmato un contratto di acquisto e non ha una data precisa per la sua prima consegna.

0 commenti su “Coronavirus nel mondo, Oxford avvia studio su efficacia mix vaccini diversi. Record di vittime in Messico

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: