cronaca

Eliana Michelazzo dalla politica alle difficoltà: “Io sono una vittima”

eliana-michelazzo-dalla-politica-alle-difficolta:-“io-sono-una-vittima”
Spread the love

Eliana Michelazzo, imprenditrice, ex corteggiatrice di Uomini e Donne e nota dopo la tv per la vicenda di Pamela Prati si racconta

Eliana Michelazzo in versione pantera
Eliana Michelazzo in versione pantera

Eliana Michelazzo, ex agente di Pamela Prati, dopo aver iniziato la sua carriera come estetista, nel 2009 è apparsa in televisione partecipando al noto programma televisivo Uomini e Donne in veste di corteggiatrice, riscuotendo molto successo.

La vicenda di Pamela Prati

Dopo la sua parentesi in tv, ha deciso di lavorare dietro le quinte e ha fondato un’agenzia, la Aicos Management, seguendo molti vip tra cui Pamela Prati.

La vita di Eliana Michelazzo è balzata agli onori di cronaca per il caso del falso matrimonio di Pamela Prati con Mark Caltagirone: la donna si è più volte difesa in televisione, dichiarando che la colpa di tutta questa messinscena fosse della sua socia Pamela Perricciolo.

LEGGI QUI>>> Pamela Prati si mostra dilaniata: “Imparare a sopportare il cattivo”

Terminato lo scandalo riguardo il finto matrimonio di Pamela Prati con Mark Caltagirone, attualmente Eliana Michelazzo ha dichiarato di non aver avuto più nessun contatto con Pamela Prati che non vuole assolutamente chiarire la vicenda con lei.

L’amore per gli animali

Molto seguita sui social, la nemica di Pamela Prati, ha sempre sostenuto di essere una grande amante degli animali: da anni vive con il suo fedelissimo cane Ugo e ha anche una forte passione per i cavalli.

L’attacco a Selvaggia Roma

Di recente Eliana si è esposta anche contro Selvaggia Roma al GfVip5. Dopo le accuse di averle rubato i vestiti (e l’ex fidanzato) Eliana Michelazzo è tornata ad accusare Selvaggia Roma, che al GF Vip si è sfogata con Maria Teresa Ruta a proposito del suo rapporto conflittuale con il padre.

Selvaggia ha commosso il pubblico raccontando di essere arrivata a pensare al suicidio e ad atti autolesionisti a causa del suo rapporto con il genitore, che dopo essersi ricostruito una vita in Tunisia avrebbe deciso di ripudiarla non considerandola più come figlia sua.

Per Eliana si tratterebbe di una menzogna bella e buona: “Le lacrime false non portano a nulla. Anzi le persone vogliono sapere se si toglie la maschera”, ha scritto nelle sue stories via sociale ha poi aggiunto: “Almeno tu un padre lo tieni! Anzi neanche 2 anni fa sei andata da lui in Tunisia! Lacrime false… Mi dispiace ma io non ci sto a questa falsità”.

Eliana Michelazzo, la geisha romana ora pensa alla politica

Pochi mesi fa, l’ex manager dei vip, Eliana Michelazzo dopo essere guarita dal Covid 19, ha annunciato la sua candidatura alla presidenza del XV Municipio di Roma (Laurentino 38, una delle periferie più in difficoltà)  nella Lista “Rinascimento” di Vittorio Sgarbi,a sua volta primo candidato sindaco per la Capitale dell’area di centrodestra.

LEGGI QUI>>> Pamela Prati contro tutti. Partono le querele verso i concorrenti del GFvip

LEGGI QUI>>> Pamela Prati, ha un’amica del cuore in tv: ma che fine ha fatto?

“La politica mi ha sempre appassionato – ha dichiarato ad Adn Kronos – sono stata parecchie volte alle manifestazioni di Giorgia Meloni, che stimo molto, e amo chi propone idee nuove per cui appena ho sentito che Sgarbi fondava un nuovo partito ho voluto propormi e lui mi ha accolto con grande entusiasmo”. 

“Sgarbi mi vede come un potenziale per il suo partito. Su Instagram ho circa 400mila follower e il 75% sono donne giovani dai 20 ai 35 anni”.

La vita difficila in giovinezza

“Sono nata al Laurentino 38 e conosco molto bene il degrado delle periferie dove ogni giorno ci sono perquisizioni, gente che spaccia e si droga sotto casa. Ho iniziato a lavorare prestissimo, perché ho perso mio padre a un anno e per aiutare mia madre non mi sono neanche diplomata. Ho lavorato come donna delle pulizie, come commessa e come estetista, insomma ho vissuto tutte le realtà possibili e immaginabili“.

“Sgarbi è la risposta a quello che non è stata in grado di fare la Raggi” spiega Michelazzo che farà anche da social manager sia per la campagna elettorale di Sgarbi.

Riguardo al Prati-gate puntualizza: “Io sono una vittima , to chiedendo anche un risarcimento per i danni alla mia immagine. Ne sto uscendo pulita. Ho fatto l’interrogatorio, ho depositato le carte e nessuno mi ha mai accusato di nulla, tranne la Prati, ma la verità finalmente sta per venire a galla”.

0 commenti su “Eliana Michelazzo dalla politica alle difficoltà: “Io sono una vittima”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: