cronaca

Coronavirus in Lombardia, Cremona il capoluogo con il maggior incremento di morti nell’ultimo anno: + 60,75%

coronavirus-in-lombardia,-cremona-il-capoluogo-con-il-maggior-incremento-di-morti-nell’ultimo-anno:-+-60,75%
Spread the love

Il primato più triste spetta a Cremona, capoluogo di provincia che ha registrato il maggior incremento dei morti nel periodo gennaio-ottobre 2020. Un dato record, +60,75%, messo a confronto con la media dei cinque anni precedenti (2015-2019) nello stesso periodo. A certificarlo è l’Istat, e i dati della mortalità registrano un balzo anche in altri capoluoghi lombardi dove ha inciso pesantemente l’epidemia del Covid. Così un balzo significativo lo registra anche Lodi (+52,31%) che conta 658 morti e Bergamo (+52,14) che conta 1.777 morti, seguite da Brescia (+36,49%) che conta 2.487 morti, Monza (+25,72%) con 1.339 morti, Lecco (+25%) con 555 morti. C’è quindi Milano (+22,99%) con 14.658 morti, Pavia (+21,63%) con 922 morti, Mantova (+18,92%) con 641 morti, Como (+13,49%) con 959 morti, Varese (+10,52%) con 903 morti e Sondrio (+8,18%) con 238 morti.

0 commenti su “Coronavirus in Lombardia, Cremona il capoluogo con il maggior incremento di morti nell’ultimo anno: + 60,75%

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: