diritto

«Vaccini subito in carcere? Nessuna distinzione, atteniamoci al piano nazionale»

«vaccini-subito-in-carcere?-nessuna-distinzione,-atteniamoci-al-piano-nazionale»
Spread the love

A sostenerlo, in un’intervista a Repubblica, è il costituzionalista e sottosegretario alla Giustizia, Andrea Giorgis

0 commenti su “«Vaccini subito in carcere? Nessuna distinzione, atteniamoci al piano nazionale»

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: