attualità Senza categoria

“Sicurezza e Ambiente”: curiosità del dopo incidenti stradali

Spread the love

Milano : Sicurezza e Ambiente è la società che si occupa del ripristino della sicurezza della carreggiata dopo gli incidenti stradali ed è convenzionata con moltissimi comuni grazie alla sponsorizzazione dell’Anci, l’associazione dei comuni. Sicurezza e Ambiente S.P.A con sede a Roma è una società italiana leader nel settore della sicurezza stradale con l’obiettivo di evitare il ripetersi di sinistri stradali sullo stesso punto a causa di un non corretto ripristino delle condizioni di sicurezza della circolazione post incidente, avendo particolare riguardo alla tutela dell’ambiente e alla sicurezza dei cittadini.

l servizio nazionale integrato post incidente, nella formula zero costi per gli Enti e i cittadini, nasce nei primi anni del 2000, Sino ad allora, in concomitanza dell’evento incidente stradale, le preoccupazioni di tutti erano focalizzate, giustamente, al soccorso delle persone, poi delle autovetture, ma nessuno aveva pensato all’importanza di cristallizzare ed informatizzare il teatro dell’incidente e soccorrere la strada. Infatti, al verificarsi di incidenti stradali viene in rilievo la duplice esigenza; ripristinare lo status quo ante della strada compromessa per assolvere agli obblighi prescritti dalla Legge, specie in materia di sicurezza stradale e di tutela dell’ambiente. Oggi Sicurezza e Ambiente S.p.A. https://sicurezzaeambientespa.it è l’unica società a svolgere il servizio integrato post incidente, il suo primato è sinonimo di qualità e professionalità, ottenute nel tempo e consolidate mediante numerosi investimenti in ricerca, innovazione e formazione.

Sicurezza e ambiente spa vanta la più grande rete operativa per numero di strutture (600 centri logistici operativi) con oltre 2500 operatori specializzati operano in tutta Italia a partire da Milano fino ad arrivare a Roma. Al verificarsi di un incidente stradale, SEA interviene per pulire/bonificare la porzione di strada interessata dai residui dell’incidente (oli, vetri, plastiche), attraverso procedure e protocolli operativi certificati, veicoli, strumentazioni e software coperti da brevetti.

Le strumentazioni ed i mezzi utilizzati da Sicurezza e Ambiente S.p.A. sono stati appositamente ideati e brevettati per lo svolgimento performante del servizio di ripristino. La potenza risolutiva è coniugata alla sicurezza dei lavoratori su strada (D.Lgs. n. 81/2008) anche grazie all’ideazione del modulo polifunzionale Genius, alimentato con motore oleodinamico, che garantisce il totale impatto zero in ogni sua operazione: applicazione ad elevata pressione di tensioattivo e disinquinanti biologici, detersione (anche con l’utilizzo di acqua calda), aspirazione, asciugatura.

Le modalità di attivazione del servizio post incidente sono estremamente facili: al verificarsi di un incidente stradale le Forze dell’Ordine presenti sul territorio chiamano la Centrale Operativa di Sicurezza e Ambiente S.p.A. al numero verde 800.014.014; la Centrale Operativa attiva con solerzia il Centro Logistico Operativo competente territorialmente; il Centro Logistico Operativo giunge (entro 30 minuti) sul posto ed esegue tutte le operazioni necessarie al ripristino dello status quo ante e alla fluida e sicura circolazione.

Una delle ultime opere dell’azienda e l’affidamento, in via sperimentale, del servizio di pulizia e ripristino stradale a “Sicurezza e Ambiente S.p.A.”. Si tratta di svolgere varie tipologie di interventi, in emergenza, post incidenti stradali.

Non indifferente la loro attenzione all’ambiente, tutti i rifiuti e liquidi inquinanti vengono smaltiti seguendo procedimenti volti a non inquinare e naturalmente rispettando in pieno le normative vigenti. Vantano una lunga lista di brevetti specifici per la sicurezza stradale. Ma non è tutto. L’azienda mette a disposizione anche una Carta Servizi, una serie di aiuti concreti utili ad offrire immediata assistenza agli utenti della strada. “Questo lavoro si traduce in un’assistenza immediata alla persona e ad un soccorso ai mezzi coinvolti in un incidente – spiega Giovanni Scognamiglio. Sicurezza e Ambiente ha obiettivi molto alti, infatti intende raggiungere la riduzione, fino all’azzeramento, del tasso di sinistrosità dovuta alla mancata attività di ripristino della sicurezza stradale, la salvaguardia dell’ambiente danneggiato dal verificarsi di eventi inquinanti, lo scrupoloso rispetto del controllo della filiera dei rifiuti, il ripristino della scorrevole viabilità in tempi brevi, il miglioramento dell’immagine della “cosa pubblica”, la promozione maturazione di un maggiore senso civico a beneficio della collettività.  Vi rimandiamo ad alcuni link in cui trattiamo nello specifico di Sicurezza e ambiente spa

eADV

0 commenti su ““Sicurezza e Ambiente”: curiosità del dopo incidenti stradali

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: