Senza categoria

La ripartenza del Fashion System 2020 Dopo settimane di blocco forzato

Spread the love

Dopo settimane di blocco forzato, la ripartenza del Fashion System 2020 sta gradualmente riavviando le produzioni in Italia e Francia, in un ecosistema fortemente indebolito dalla pandemia di Covid-19 e numerosi subappaltatori in difficoltà.

Questo slideshow richiede JavaScript.


Con il recente deconfinamento della Cina, mercato chiave che rappresenta il 35% degli acquisti di lusso in tutto il mondo, il Fashion System 2020 si prepara per la ripartenza economica. La riapertura dei negozi, che torna ad essere graduale, ha permesso ai grandi gruppi di rilanciare progressivamente le proprie unità produttive.
Anche in Francia la filiera del cuoio è ripartita, mentre la pelletteria cerca di attutire il duro colpo causato dal lockdown. Aziende e negozi chiusi e viaggi azzerati hanno così bruscamente interrotto almeno un decennio di robusta crescita per tutto il settore.
È questo l’effetto della pandemia di Covid-19 sul settore del Fashion System 2020 ma anche su altri settori legati al turismo, ai servizi e ai trasporti.
La crisi sanitaria ha colpito la Cina – mercato chiave per il lusso – a fine 2019 e si è poi diffusa in Europa e negli Stati Uniti dando il via a misure di contenimento in gran parte del mondo.
La proposta francese e tedesca per sollevare il paese dalla crisi attuale Francia e Germania hanno elaborato una proposta di un recovery fund europeo da 500 miliardi di euro per aiutare i paesi del blocco a uscire rapidamente dalla crisi innescata dal coronavirus.
Lo ha annunciato la cancelliera tedesca Angela Merkel al termine di un bilaterale con il presidente francese Emmanuel Macron.
Merkel ha aggiunto che il fondo dovrà offrire risorse a fondo perduto ai paesi più colpiti dal coronavirus. Da parte sua Macron ha dichiarato che per la prima volta Francia e Germania hanno proposto che la UE raccolga debito in modo congiunto.
Merkel ha poi affermato che i bond saranno ripagati attraverso il bilancio UE e che i parlamenti nazionali dovranno dare il via libera. Il bilaterale è il risultato di una stretta cooperazione con Paesi come Italia e Olanda, ha sottolineato Macron.
La presidente della Commissione UE, Ursula von der Leyen, ha accolto con favore la proposta in quanto riconosce la portata delle sfide che l’Europa affronta con il coronavirus. La Camera Moda riapre i battenti per la ripartenza del fashion System 2020
Dopo il Great Lockdown, Camera Nazionale della Moda Italiana ha riaperto al pubblico dal 18 maggio ‘Memos – A proposito della moda’. La mostra, allestita nel Museo Poldi Pezzoli di Milano, aveva aperto i battenti lo scorso febbraio durante l’ultima edizione di Milano Moda Donna, ma era stata chiusa al pubblico dopo il primo weekend dall’inaugurazione a causa dell’emergenza Covid-19.

0 commenti su “La ripartenza del Fashion System 2020 Dopo settimane di blocco forzato

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: