cronaca Senza categoria

Coronavirus Gli Stati Uniti hanno superato gli 80.000 morti, la Russia supera l’italia per contagi

Spread the love

Il premier britannico presenta il suo piano per la fase 2. Record di contagi nella Federazione, ma Putin allenta le restrizioni. Crescita di positivi in Cina e Corea del Sud. La Francia esce dal lockdown dopo 55 giorni. In Svizzera riaprono le scuole. Gli Stati Uniti hanno superato gli 80.000 morti

Gli Stati Uniti hanno registrato nelle ultime 24 ore la morte di 776 persone, il dato più basso per un singolo giorno da marzo. Il bilancio è della Johns Hopkins University, adesso è la Russia a preoccupare. Qui i contagi accertati hanno superato quelli dell’Italia, arrivando a 221.344. I morti finora sono 2.009.


Gb, Johnson: “Vaccino non è una garanzia”

“Spero” fortemente che un vaccino per il coronavirus venga trovato, ma “non è affatto garantito”. Lo ha sottolineato il premier britannico, Boris Johnson, in conferenza stampa, dopo aver presentato il suo piano per l’uscita dal lockdown. “Se mi chiedete, se sono assolutamente certo che non vivremo con questo (virus) per molto tempo, non posso dirlo”, ha proseguito. “Può darsi che dovremo diventare sempre più flessibili, più agili e più intelligenti nel modo in cui affrontiamo questa epidemia e altre potenziali future”.

Boris Johnson, ripresentatosi in conferenza stampa dopo oltre una settimana, ha spiegato che i 5 livelli di allerta, basati sulla variazione del tasso di contagi, servirà a tenere informato il pubblico e allo stesso tempo a dettare – e se necessario a frenare – i tempi di qualsiasi graduale modifica al lockdown.

Riaperture in Europa, nuovi contagi in Asia

Mentre l’Europa tenta di uscire dal lockdown, con Francia e Svizzera che ripartono dopo Italia e Spagna e la Gran Bretagna che si appresta a farlo, cresce il timore per una seconda ondata di contagi. La paura parte dalla Corea del Sud, dove si registrano 35 nuovi casi, il numero più alto dal 9 aprile scorso. In totale, a mezzogiorno di oggi, ora locale, sono 86 i casi di contagio collegati a un focolaio sviluppatosi tra i bar e i club di del distretto di Itaewon, a Seul: di questi 63 sono avventori dell’area dei locali notturni, mentre altri 23 sono loro familiari o contatti stretti.

0 comments on “Coronavirus Gli Stati Uniti hanno superato gli 80.000 morti, la Russia supera l’italia per contagi

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: