attualità milano Senza categoria

Il gruppo Milano 2030 fa richiesta al ministero della Salute con un dossier sui presunti errori della gestione del Pirellone

Spread the love

Il gruppo Milano 2030 fa richiesta al ministero della Salute con un dossier sui presunti errori della gestione del Pirellone. Inchieste sui morti nelle Rsa, nuove acquisizioni al Palazzolo-Don Gnocchi

Forti di 75 mila adesioni raccolte online sulla piattaforma Change, la rete di associazioni e partiti di sinistra raggruppata attorno a Milano 2030 chiederà ufficialmente al ministero della Salute di commissariare la sanità della Regione Lombardia. L’iter formale dovrebbe essere completato entro il 4 maggio e allegato alla richiesta ci sarà un dossier specifico curato da costituzionalisti e medici che metterà in fila gli errori del Pirellone nella gestione dell’emergenza.

“Chi ha commesso tanti errori nella Fase 1 non può gestire la Fase 2 – spiegano da Milano 2030 – la nostra voce si unisce a quella di tante e tanti cittadini, comitati e associazioni di operatori sanitari che in queste settimane si stanno battendo per avere risposte e giustizia. È necessario un cambiamento strutturale della sanità lombarda, privatizzata, irresponsabile, colpevole di aver lasciato morire gli anziani nelle rsa, abbandonato i medici di base e le persone contagiate senza tamponi e senza mascherine”.

0 commenti su “Il gruppo Milano 2030 fa richiesta al ministero della Salute con un dossier sui presunti errori della gestione del Pirellone

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: