cronaca milano

Dovrà presentarsi al Tribunale di Monza il 3 giugno per l’udienza preliminare il 22enne che ha ucciso la mamma 

Spread the love

Sesto San Giovanni (Milano), 23 aprile 2020 – Dovrà presentarsi al Tribunale di Monza il 3 giugno per l’udienza preliminare il 22enne che ha ucciso la mamma a colpi di levatorsoli. Corrado Badagliacca è accusato di omicidio volontario aggravato per la morte di Lucia Benedetto, casalinga di 49 anni, trovata senza vita esattamente un anno fa nell’abitazione familiare in via Sicilia 60 a Sesto San Giovanni .

Nel pomeriggio del 23 aprile 2019, la donna era appena rientrata dopo un appuntamento preso insieme al marito Girolamo, 55 anni, al Centro psico sociale per fare curare l’unico figlio, che aveva iniziato ad isolarsi ed incupirsi. Proprio una lite sul ricorso alle cure potrebbe essere il movente che ha spinto Corrado ad uccidere la mamma in un raptus violento. Sembra infatti che il giovane si fosse più volte rifiutato di sondare il suo crescente malessere da uno specialista. La perizia psichiatrica disposta dal pm della Procura di Monza Alessandro Pepè ha concluso che il giovane era incapace di intendere e di volere quando ha infierito sulla madre. Per l’imputato, ospite di una struttura psichiatrica giudiziaria, si preannuncia una sentenza di assoluzione per infermità mentale

0 commenti su “Dovrà presentarsi al Tribunale di Monza il 3 giugno per l’udienza preliminare il 22enne che ha ucciso la mamma 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: