attualità cronaca ESTERO

Coronavirus miete oltre 100mila vittime in tutta Europa. Migliora leggermente in Spagna la situazione

Spread the love

Secondo i dati della Johns Hopkins University, il numero di morti in Europa ha superato quota 100mila. Quasi due terzi delle vittime mondiali, il nostro è il continente più colpito dalla pandemia. L’Italia con oltre 23.000 e in Spagna  con più di 20.000,  sono i paesi europei col maggior numero di vittime.

La Spagna ha registrato 410 decessi da coronavirus nelle ultime 24 ore, un bilancio che porta il totale a 20.453: lo ha reso noto il governo, secondo quanto riporta El Pais. L’aumento giornaliero scende così sotto quota 500 per la prima volta dal 24 marzo scorso, quando il bilancio dei decessi in 24 ore superò questa soglia con un balzo di 514 vittime rispetto al giorno precedente. Intanto, il numero dei casi è salito a quota 195.944, pari a un incremento di 4.218 contagi rispetto a ieri. Le persone guarite finora sono 77.357. Il premier  Pedro Sanchez ha deciso di prolungare le misure di lockdown fino al 9 maggio.

L’annuncio è arrivato dopo che si sono superate le 20 mila vittime.  La Germania si avvicina ai 4300 morti per l’epidemia di coronavirus. L’ultimo bilancio registra un totale di 4.289 decessi e 140mila contagi. La Gran Bretagna non pensa di allentare il lockdown anti-coronavirus in vigore da quattro settimane alla luce dell’aumento “profondamente preoccupante” delle vittime. Lo ha detto il ministro per il gabinetto di governo Michael Gove, smentendo le indiscrezioni del sito Buzzfeed secondo cui l’esecutivo di Londra starebbe pensando a una graduale revoca delle restrizioni. “I fatti e i pareri al momento sono molto chiari: non dobbiamo pensare ancora ad allentare le restrizioni” ha detto Gove a Sky News.

Le vittime ufficiali del coronavirus negli ospedali britannici sono 15.464 con una crescita di oltre 800 negli ultimi tre giorni. Altre 2.500 persone sono morte nelle case di riposo nelle settimana al 13 aprile. “Una delle cose profondamente preoccupanti è  l’alto livello dei decessi” ha detto Gove. Hanno superato quota 19.000 i morti per coronavirus in Francia dall’inizio dell’epidemia, (dati di ieri) contando gli ospedali, gli ospizi e gli istituti per disabili. Ieri sera i decessi – aveva reso noto la Direzione della Sanità – erano in tutto 19.323, con un aumento di 642 unità.

0 commenti su “Coronavirus miete oltre 100mila vittime in tutta Europa. Migliora leggermente in Spagna la situazione

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: