cronaca Senza categoria

Coronavirus : da ieri 2.200 guariti, 482 morti e +809 positivi

Spread the love

Sono complessivamente 107.771 i malati di coronavirus in Italia, con un incremento di 809 rispetto a ieri, quando l’aumento era stato di 355 (il più basso dal 2 marzo). Il dato è stato fornito dalla Protezione civile. 23.227 le vittime, con un aumento rispetto a ieri di 482. Ieri l’aumento era stato di 575.

Prosegue il trend in calo dei ricoveri in terapia intensiva. A oggi sono 2.733, 79 in meno rispetto a ieri. Di questi, 947 sono in Lombardia, 24 in meno rispetto a ieri. Dei 107.771 malati complessivi, 25.007 sono ricoverati con sintomi, 779 in meno rispetto a ieri, e 80.031 sono quelli in isolamento domiciliare. 44.927 le persone guarite, 2.200 più di ieri. Ieri l’aumento dei guariti era stato di 2.563. Il numero dei contagiati totali- compresi morti e guariti – è di 175.925, con un incremento rispetto a ieri di 3.491. Il 74% dei malati è in isolamento domiciliare Sono 80.031 persone, pari al 74% degli attualmente positivi (107.771), i pazienti in isolamento domiciliare senza sintomi o con sintomi lievi.La percentuale è andata costantemente crescendo nelle ultime settimane. Il punto per Regione Dai dati emerge che sono 34.195 i malati in Lombardia (761 in più rispetto a ieri), 13.584 in Emilia-Romagna (-1), 14.223 in Piemonte (+225), 10.444 in Veneto (-174), 6.470 in Toscana (-113), 3.412 in Liguria (-47), 3.172 nelle Marche (+15), 4.282 nel Lazio (+68), 3.045 in Campania (+18), 1.985 nella Provincia di Trento (-5), 2.694 in Puglia (+38), 1.403 in Friuli Venezia Giulia (-25), 2.171 in Sicilia (+32), 1.971 in Abruzzo (+29),1.556 nella provincia di Bolzano (-26), 431 in Umbria (-63), 881 in Sardegna (+9), 832 in Calabria (+13), 549 in Valle d’Aosta (-58), 262 in Basilicata (-4), 209 in Molise (+1). Quanto alle vittime, se ne registrano 12.050 in Lombardia (+199), 2.965 in Emilia-Romagna (+62), 2.252 in Piemonte (+81), 1.059 in Veneto (+33), 618 in Toscana (+16), 897 in Liguria (+31), 795 nelle Marche (+10), 340 nel Lazio (+8), 300 in Campania (+7), 348 nella provincia di Trento (+6), 314 in Puglia (+7), 222 in Friuli Venezia Giulia (+2), 196 in Sicilia (+6), 253 in Abruzzo (+7), 239 nella provincia di Bolzano (+5), 57 in Umbria (+0), 86 in Sardegna (+0), 73 in Calabria (+0), 124 in Valle d’Aosta (+1), 23 in Basilicata (+1), 16 in Molise (+0). I tamponi complessivi sono 1.305.833, 61.725 più di ieri. Degli oltre un milione e trecentomila tamponi, oltre 624mila sono stati effettuati in Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto. Primo bollettino senza conferenza dopo 2 mesi Sono passati quasi due mesi da quando la conferenza stampa quotidiana in Protezione Civile è diventata un appuntamento fisso, seguito da milioni di italiani per conoscere l’evoluzione dell’epidemia.

Era il 23 febbraio, ore 18, appena 48 ore la scoperta del ‘paziente 1′ a Codogno. Da allora, non è stato mai saltato un appuntamento: il capo del dipartimento Angelo Borrelli illustrava i dati del giorno e faceva il punto sulle iniziative di protezione civile, con accanto in genere un membro del comitato tecnico-scientifico che affianca il Governo a cui era demandata l’analisi scientifica ed epidemiologica dei dati. Unica eccezione, i pochi giorni in cui a fine marzo lo stesso Borrelli, colpito da febbre (tampone poi risultato negativo) fu costretto al forfait, sostituito comunque da altri dirigenti della Protezione Civile. Ieri l’annuncio: visto l’evolversi dell’epidemia, e l’apparente uscita dalla fase più acuta, le conferenze stampa vengono rimodulate. Ogni giorno sul sito della protezione civile e sui social verranno riportati gli aggiornamenti sui dati dell’epidemia da coronavirus, mentre l’incontro con la stampa presso la sede di via Virtochiano avverrà il lunedì e il giovedì alle 18. Restano invariati con gli incontri con gli organi di informazione del commissario straordinario per l’emergenza Antonio Arcuri (martedì e sabato alle 12) e quello con gli esperti dell’Iss il venerdì alle 1

0 comments on “Coronavirus : da ieri 2.200 guariti, 482 morti e +809 positivi

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: