attualità attualità Senza categoria

La Russia iniziano le ricerca sul coronavirus

Spread the love

TRADOTTO: DAL RUSSO

Da oggi, secondo lui, inizieranno a funzionare cinque di questi laboratori e dal 21 marzo tre laboratori. Fino alla fine di marzo, Sobyanin ha promesso di metterne in funzione un’altra nel complesso medico di Kommunarka. Tutti faranno i test presi dalle persone nelle cliniche ea casa.

“Spero che entro la fine della prossima settimana, i nuovi laboratori raggiungeranno il volume di circa 10 mila studi al giorno. E poi, se necessario, continueranno ad aumentare i volumi dei test “, ha detto Sobyanin.

Il sindaco della capitale ha osservato che in questi laboratori sono stati installati 36 set di apparecchiature moderne, tra cui quelle dotate di nuovi sistemi di test Vector progettati per 100 mila studi. I laboratori impiegheranno 250 specialisti qualificati che sono attualmente in fase di formazione aggiuntiva.

Sobyanin ha anche dato istruzioni per coinvolgere i centri di laboratorio privati ​​che dispongono delle attrezzature e delle approvazioni appropriate per i test nei prossimi giorni.

Venerdì scorso è stato riferito che la Federal Biomedical Agency (FMBA) ha sviluppato e introdotto un sistema di test migliorato per la diagnosi di coronavirus in 90 minuti.

Sempre il 20 marzo, è diventato noto che il Centro scientifico statale di virologia e biotecnologia “Vector” ha sviluppato prototipi di vaccini contro il coronavirus e ha iniziato i test sugli animali da laboratorio. Gli scienziati prevedono l’inizio dell’introduzione del vaccino nel IV trimestre 2020. A sua volta, il capo dell’FMBA Veronika Skvortsova lo stesso giorno ha dichiarato che il vaccino contro il coronavirus sarà pronto tra 11 mesi .

FONTE:

0 commenti su “La Russia iniziano le ricerca sul coronavirus

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: